Dalle pagine del portale asiatico Korea Herald giungono le prime indiscrezioni sul prossimo smartphone di fascia alta del produttore coreano che dovrebbe presentare ufficialmente in occasione del Mobile World Congress 2017 in programma a Barcellona a fine febbraio. Secondo la fonte, infatti, il nuovo LG G6 offrirà un design completamente rinnovato rispetto all'attuale LG G5, abbandonando il design modulare ed introducendo una batteria rimovibile.

L'attuale G5 non ha ottenuto il successo sperato tanto che i risultati della trimestrale hanno evidenziato perdite pari a circa 70 milioni di dollari. Come per Samsung che punta a risollevare l'azienda dopo i problemi con il Galaxy Note 7 con il top di gamma Galaxy S8, anche LG punta a rinnovare la linea con il nuovo LG G5. Oltre al nuovo design il prossimo smartphone dell'azienda coreana potrebbe introdurre un sensore fotografico con integrato uno scanner dell’iride ed il servizio di pagamento LG Pay. Dalle ultime indiscrezioni sembrerebbe che gli ingegneri dell'azienda hanno scelto di utilizzare una fotocamera frontale con annesso uno scanner dell’iride così da ridurre i costi, rispetto all'utilizzo di due sensori separati. Lo stesso sensore, dunque, servirà a scattare selfie e a scansionare gli occhi per sbloccare il dispositivo.

Tra le possibili caratteristiche tecniche del nuovo LG G6 si vocifera della presenza di un chip NFC per effettuare i pagamenti mobile tramite il servizio LG Pay e la tecnologia MST(Magnetic Secure Transmission). Sembrerebbe inoltre confermata la presenza ti una batteria rimovibile per motivi di sicurezza che in caso di malfunzionamenti consentirà di essere sostituita. Per ulteriori dettagli non ci resta che aspettare l'inizio del Mobile World Congress 2017 si Barcellona.