I profili Facebook di Luca Scatà e Christian Movio, gli agenti di polizia che questa notte hanno ucciso il terrorista Anis Amri, artefice della strage al mercatino di Natale a Berlino, sono stati oscurati. A diffondere la notizia il questore di Milano Antonio De Iesu che spiega: "Abbiamo il dovere di tutelare l'immagine dei nostri agenti, abbiamo detto ai ragazzi di evitare, di non farsi prendere dall'emotività nel loro interesse, è opportuno che non lo facciano, stiamo parlando di una dimensione che non è la criminalità ma il terrorismo internazionale e c'è un problema di prevenzione".

I nomi dei due poliziotti che questa notte hanno fermato il terrorista islamico Anis Amri sono stati divulgati nella mattinata di oggi dal ministro dell’Interno Marco Minniti. Subito dopo la pubblicazione dei nomi, i social network si sono riempiti di messaggi di ringraziamento da parte dei cittadini italiani. Su Facebook sono decine le pagine create dai fan di Luca Scatà e Christian Movio, gli "agenti-eroi" che hanno ucciso a Sesto San Giovanni l'esecutore materiale dell'attentato al mercatino di Natale a Berlino.