Si chiama Pawshake ed in molti l'hanno definita l'Airbnb per gli animali. Si tratta di una piattaforma che permette ai proprietari degli amici a quattro zampe di facilitare la ricerca di pet sitter a cui affidare i propri animali domestici durante le vacanze estive o per altre occasioni particolari che impediscono al padrone di prendersi la giusta cura dei propri cani o gatti.

Attraverso Pawshake gli utenti avranno la possibilità di trovare in pochi click la giusta persona a cui affidare il proprio animale mette in contatto domanda e offerta, così come spiegato dal co-fondatore Tanguy Peers (ex eBay): "Su Pawshake si crea fiducia, i dog sitter possono essere recensiti, così come le strutture di accoglienza temporanea per i propri animali. I proprietari di cani e gatti possono avere la certezza di affidare i propri amici pelosi a persone serie e competenti". Il progetto nasce dall'idea del belga Dries Coucke che nel 2009 era alla ricerca di una sistemazione temporanea per il cane dei genitori che si trovavano fuori città a causa di un ricovero ospedaliero del padre.

In quell'occasione Dries riuscì a trovare un dog sitter solo dopo diversi giorni di ricerche, da lì l'idea di realizzare una piattaforma in grado di facilitare gli utenti a trovare persone fidate a cui affidare i propri animali domestici in caso di necessità. La prima versione di Pawshake venne lanciata online nel 2013 grazie alla collaborazione del socio e co-fondatore Tanguy Peers. Attualmente la piattaforma è disponibile in 19 paesi e presto verranno introdotte diverse nuove funzionalità tra cui una serie di partnership con organizzazioni turistiche, e diverse compagnie aeree che faciliteranno la vita degli amici a quattro zampe (e dei loro padroni).