La nuova moda degli shopping addicted del mondo, dagli appassionati di nuove tecnologie agli amanti di borse e accessori, è quella di fare acquisti online. I negozi digitali sono diventati sempre più consistenti e anche il numero delle persone che si è affidata al cosiddetto e-commerce cresce in maniera esponenziale. Unico requisito richiesto è il possesso di una carta di credito o prepagata con cui portare a termine il pagamento. I vantaggi di comprare su Internet sono molteplici: la parola d'ordine in questo caso è risparmio, sia in termini di tempo, dato che con un solo clic si possono selezionare i prodotti desiderati, di fatica, visto che questi vengono spediti direttamente nel luogo indicato senza doversi spostare o trasportare pesi eccessivi, e di denaro. Nonostante questo, ci sono comunque dei piccoli trucchi che consentono di risparmiare ulteriormente per chi fa acquisti in Rete: eccone, di seguito, almeno quattro.

Anche in Rete ci sono i saldi: attenzione ai ribassi.

Per chi voglia risparmiare ulteriormente acquistando online è indispensabile sapere che anche in Rete, così come per i negozi fisici, ci sono i saldi, periodi, cioè, in cui è possibile trovare ribassi anche considerevoli sulla merce in vendita. Ne è un esempio l'Amazon Prime Day, che quest'anno si terrà a partire dalle ore 18:00 del 10 luglio prossimo e per tutto il giorno successivo: i clienti Prime del colosso di e-commerce avranno cioè 30 ore di tempo per acquistare migliaia di prodotti di ogni tipo a prezzo superscontato. Se non lo siete ancora, potete approfittare delle offerte per diventare clienti Amazon Prime. Il servizio è gratuito per i primi 30 giorni, poi si paga 19,99 euro all'anno, ma i vantaggi di cui godono gli iscritti sono innumerevoli: la spedizione è gratuita e si può avere sempre un'anteprima sulle promozioni.

Siti e app per confrontare i prezzi.

Un altro trucco per non farsi cogliere impreparati su Internet quando si fa shopping è quello di confrontare i prezzi dei prodotti desiderati proposti dalle varie piattaforme disponibili e dai negozi fisici. A tal proposito, esistono siti specializzati e app da scaricare su smartphone e tablet che vi indirizzeranno immediatamente lì dove c'è più possibilità di risparmio. Tra questi, il più famoso è trovaprezzi.it, che oltre ad aggregare i cataloghi dei maggiori negozi online elenca ogni settimana i prodotti con i ribassi di prezzo più consistenti che, quindi, diventano buoni affari. Tra le applicazioni, si segnala, invece, Idealo, disponibile sia per Android che per iPhone, che permette di trovare informazioni sui prodotti semplicemente facendo lo scanner dei codici a barre sulle confezioni di ciò che si intende acquistare. Da tenere presente è anche l'app di Amazon, che attraverso il barcode scanner permette di scansionare i codici a barre di qualsiasi prodotto e vedere qual è il prezzo sul sito. Infine, esistono una serie di estensioni per Chrome e Firefox che monitorano i prezzi degli oggetti che si hanno nel carrello o nella wishlist.

Alla ricerca dei coupon e degli usati per ulteriori sconti.

Spesso sui siti di e-commerce è possibile trovare dei coupon che consentono di avere degli sconti su alcuni prodotti attraverso dei codici promozionali. Trovarli in Rete è diventato un hobby per i più appassionati. Amazon, addirittura, che il più grande sito di acquisto online al mondo, ha una sua specifica sezione coupon sul sito internazionale. Per alcune tipologie di prodotti, specie quelli elettronici, ad esempio, può essere utile dare un'occhiata alla versione tedesca di Amazon (www.amazon.de), che spesso propone dei prezzi più vantaggiosi. Attenzione, però, alla scadenza dei coupon stessi. Prima di proseguire con l'acquisto, infine, date anche un'occhiata alla sezione dedicata all'usato, anche questa presente sulla maggior parte delle piattaforme di shopping online. Qui vi sono in genere tutta una serie di articoli resi, che hanno subito danneggiamenti in magazzino o che sono stati riparati, ma il cui funzionamento è stato preventivamente controllato, a prezzi vantaggiosi.

Occhio alla sicurezza: fornire solo dati necessari.

Fare acquisti online è facile e veloce, ma bisogna prestare molta attenzione alla sicurezza evitando truffe da parte di cyber criminali sempre pronti a fregare gli utenti in Rete. Anche in questo caso ci sono dei trucchi da tenere presenti: tra questi, evitate di usare per il pagamento una carta di credito collegata direttamente al conto corrente bancario, e non fornite per nessuna ragione al mondo nient'altro che il vostro nome, indirizzo e numero di telefono, dato che non dovrebbe mai essere necessario rispondere a domande di sicurezza o sulla privacy quando effettuate un acquisto o check-out. Infine, sembra scontato ma non sempre lo è, scegliete una password a prova di furto, che risulti impossibile da indovinare e da scoprire anche con i sistemi più complicati che esistono.