Snapchat potrebbe presto annunciare un paio di occhiali per la realtà aumentata, a sostenere l'indiscrezione la redazione della testata Telegraph in seguito alla notizia che l'azienda produttrice della popolare applicazione di messaggistica è diventata un membro del Bluetooth Interest Group (SIG), l’ente responsabile dello sviluppo del noto standard wireless.

Come riportato dai giornalisti dell'importante quotidiano, infatti, l'ingresso nel gruppo confermerebbe l'interesse dell'azienda nello sviluppo di un dispositivo hardware. Per poter sviluppare un device Bluetooth è infatti necessario entrare nel gruppo SIG così da poter ricevere la licenza. In passato tutti i grandi player del settore come Google, Apple e Microsoft hanno dimostrato un forte interesse nei confronti della realtà aumentata ed ora sembra che anche il gruppo capitanato da Evan Spiegel sia pronto a sviluppare un dispositivo indossabile compatibile con questa tecnologia.

Ad inizio anno erano state diffuse in Rete una serie di rumor secondo cui il team di Snapchat era al lavoro su un progetto segreto che ha visto assumere numerosi esperti hardware provenienti da aziende come Logitech e Nokia. A riguardo l'azienda non ha mai diffuso alcuna notizia ufficiale ma molti analisti sono ora convinti che nel corso del 2017 Snapchat presenterà un paio di occhiali per la realtà aumentata che potrebbero venir svelati ufficialmente in occasione del CES 2017 di Las Vegas.