È stato da poche ore presentato Twitter Lite, una versione più leggera del social network di micro blogging che offre a tutti gli utenti la possibilità di accedere alla piattaforma da 140 caratteri tramite web app, ovvero tramite il browser del proprio smartphone o tablet. L'introduzione di questa nuova versione di Twitter consentirà di utilizzare il social network senza consumare eccessivamente la rete dati, pensato soprattutto per i Paesi in via di sviluppo dove le connessioni internet non offrono la rete 4G e soprattutto i dispositivi mobile non offrono processori molto potenti.

Twitter Lite è infatti disponibile per tutti gli smartphone, anche quelli meno potenti, con la possibilità di utilizzare la piattaforma capitanata da Jack Dorsey senza preoccuparsi del consumo dati che è ridotto al minimo e della velocità: la versione Lite di Twitter si carica velocemente anche sulle connessioni più lente ed occupa meno di 1MB sul dispositivo. Rispetto all'applicazione tradizione questa risulta il 30% più veloce ed offre tutte le principali caratteristiche disponibili all'interno dell'app ufficiale per smartphone Android e iOS: la timeline, i tweet, i messaggi diretti, le tendenze, i profili, l’upload dei media, le notifiche e molto altro.

Per limitare ulteriormente il consumo di rete dati, grazie ad un'apposita opzione, sarà possibile visualizzare un’anteprima delle immagini e dei video prima di scegliere i contenuti da caricare. Grazie a questa funzionalità sarà così possibile ridurre l'utilizzo dei dati fino al 70%, una novità di grande rilevanza soprattutto per gli utenti dei Paesi in via di sviluppo i cui piani tariffari con un traffico dati limitato. Va sottolineato che Twitter Lite è una web app e non un'applicazione da scaricare da Google Play Store e App Store come Facebook Lite o Skype Lite.