A pochi mesi di distanza dall'annuncio delle nuove emoji che saranno rese disponibili su tutti gli smartphone Android e iOS entro la fine dell'anno Mark Davis, Presidente dell'Unicode Consortium, l'ente che si occupa dell'approvazione delle nuove "faccine", svela le prime informazioni relative alla versione 11 di Unicode, il pack di emoji che sarà rilasciato su tutti i dispositivi mobile nel corso del 2018.

Tra le possibili emoticon che saranno introdotte il prossimo anno si segnala la faccina con la scritta OK al posto degli occhi, la faccina festaiola, quella piena di cuoricini e quella con due punti interrogativi al posto degli occhi. Tra le più attese però si segnala la nuova versione dell'emoji delle cacca che si differenzia da quella già disponibile nelle tastiere dei device poiché imbronciata, utile per accompagnare messaggi tristi. Ad accompagnarla ci sarà anche l’icona del rotolo di carta igienica e molti nuovi animali come il canguro, il lama, il pavone, l’ippopotamo, il pappagallo, l’orsetto lavatore e la zanzara. Infine all'interno dell'Unicode 11 faranno la comparsa l'emoji con i capelli bianchi, rossi, una pettinatura afro e la faccina blu con le stalattiti sul volto ad indicare un principio di congelamento.

Ricordiamo che al momento le emoji in questione rappresentano solo delle proposte, il set finale dell'Unicode 11 verrà svelato solo nel 2018 dopo che la commissione responsabile delle sempre più utilizzate faccine si riunirà per decretare quelle che saranno le emoji da aggiungere sulle tastiere degli smartphone degli utenti di tutto il mondo. Tra le altre proposte incluse nella versione 11 di Unicode non mancano anche alcune emoji di carattere scientifico come la provetta e la doppia elica del DNA. Tutte le nuove emoji saranno ufficializzate a metà dell'anno prossimo e raggiungeranno i dispositivi mobile entro la fine del 2018.