90 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Opinioni

Facebook Messenger, le notizie si leggeranno nella chat

Non solo foto, messaggi e tag. Presto da Messenger, la popolare applicazione per la messaggistica istantanea di Facebook, riceveremo anche le ultime notizie.
A cura di Marco Paretti
90 CONDIVISIONI

Non solo foto, messaggi e tag. Presto da Messenger, la popolare applicazione per la messaggistica istantanea di Facebook, riceveremo anche le ultime notizie. Ad affermarlo è la testata Marketing Land, indicando che l'intenzione di Mark Zuckerberg è quella di rendere sempre più indipendente l'applicazione di messaggistica dal social network vero e proprio. In questo panorama, l'indiscrezione legata alle notizie fa riferimento ad una sorta di "bot" – simile, quindi, a quelli presenti nella rivale Telegram – gestito dai vari editori che in questo modo avranno la possibilità di inviare le notizie direttamente agli smartphone degli utenti.

In breve, il bot si occuperebbe di generare (in automatico o su comando del giornale) un link da inviare agli utenti iscritti, i quali avranno poi la possibilità di leggere l'articolo semplicemente cliccando sul collegamento. Un po' come avviene quando un amico ci invia un contenuto che ritiene possa essere interessante per noi, solo che in questo sistema "l'amico" è in realtà un grosso editore. Con conseguente nuovo mercato pubblicitario dedicato alla nuova funzionalità. La novità dovrebbe essere annunciata da Facebook nel corso della prossima conferenza F8 che si svolgerà il prossimo aprile.

Immagine

Non saranno però solo le notizie a caratterizzare questa nuova funzione. Oltre a link ad articoli e contenuti editoriali, infatti, gli sviluppatori potranno creare bot in grado di inviare collegamenti a pressoché qualsiasi contenuto presente sul web. Proprio come già avviene con Telegram e gli innumerevoli programmi che, per esempio, avvisano gli utenti quando esce una nuova serie su Netflix o inviano aforismi ogni giorno. Il rapporto tra gli editori e la piattaforma di Zuckerberg è peraltro ormai consolidato da tempo. L'ultima iniziativa in questo senso è quella che vede protagonisti gli Instant Articles, una piattaforma integrata all'interno dell'applicazione mobile di Facebook che permette di accedere agli articoli di alcuni dei più importanti media del mondo senza dover attendere tempi di caricamento

90 CONDIVISIONI
Immagine
Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views