Da oggi iOS 12 è disponibile per tutti. O meglio, è disponibile nella sua forma di beta pubblica, cioè una versione preliminare che Apple consente di installare su tutti i dispositivi degli utenti che desiderano provare in anteprima le novità del futuro aggiornamento del sistema operativo. Per i più impazienti, quindi, non bisognerà attendere il rilascio ufficiale fissato per la fine dell'anno, ma già da oggi è possibile installare sul proprio dispositivo compatibile la prima versione beta di iOS 12. Ecco come fare in pochi passaggi.

Prima di tutto il consiglio è quello di effettuare subito un backup di tutti i vostri contenuti su un Mac o PC attraverso iTunes: l'update non dovrebbe crearvi problemi, ma essendo una versione preliminare i bug sono dietro l'angolo ed è sempre meglio non rischiare di perdere tutto. Una volta effettuato il backup siete pronti ad installare la beta pubblica di iOS 12 su uno dei dispositivi compatibili che, lo ricordiamo, vanno dall'iPhone 5S all'iPhone X e dall'iPad mini 2 all'iPad Pro da 12,9 pollici. Se infine avete un iPod touch di sesta generazione potrete installare iOS 12 anche su quel lettore.

Dopo aver effettuato il backup dovrete registrarvi al programma Beta sulla pagina ufficiale o, se lo avete già fatto, accedere a beta.apple.com e loggarvi con il vostro Apple ID. Da lì entrate nella sezione "Enroll Your Devices" e scaricate il profilo di configurazione relativo al vostro dispositivo. Potete farlo accedendo alla pagina direttamente da iPhone e iPad oppure scaricandolo su PC e poi inviandolo per email. Una volta fatto dovrete aprire il file sul dispositivo, installare il profilo e riavviare il device, per poi tornare in Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento Software e scaricare l'update.