I purificatori d'aria sono degli apparecchi utili a ripulire l'aria che circola negli ambienti di casa. I sistemi di purificazione su cui si basano possono essere a ventola o a filtro, oppure provvisti di tecnologie più avanzate, come i raggi ultravioletti e gli ionizzatori. Questi strumenti riducono il rischio di muffe sulle pareti e sono consigliati a chi soffre di allergie o di asma, perchè riducono non solo la percentuale di umidità e i cattivi odori, ma anche la quantità di polvere e batteri intrappolati nell'aria che viene respirata. Bisogna sempre ricordare, infatti, che l'aria respirata in casa è inquinata tanto quanto quella esterna, soprattutto se si vive in città, e che i pollini, la polvere o i peli di animali, che sono causa frequente di allergie, possono essere presenti nell'aria che respiriamo anche se cerchiamo di mantenere la nostra casa molto pulita. Fare qualcosa per mantenere gli ambienti interni quanto più salutari è possibile, dunque, è fondamentale, soprattutto se in casa ci sono dei bambini o soggetti con problemi alle vie respiratorie. Attivando i purificatori, le particelle nocive vengono bruciate ed eliminate quasi al 100%

I purificatori possono essere fissi o portatili, nei negozi autorizzati alla vendita oppure nella categoria dei purificatori d'aria proposta da Amazon ne trovate di tutti i tipi. I secondi sono quelli più diffusi, perché sono più economici e perché consentono di trasferirli da un ambiente all'altro con facilità, a seconda delle esigenze. È importante, inoltre, che siano quanto più silenziosi possibile, in modo da poter essere utilizzati anche di notte.

I sistemi di purificazione dell'aria

Il purificatore dell'aria può funzionare in diversi modi.

I purificatori più diffusi sono quelli provvisti di filtri. Il sistema di filtraggio è realizzato su diversi livelli; un prodotto di altà qualità è dotato di quattro o cinque livelli di filtraggio. I filtri che non possono mancare sono il filtro anti-polvere, il filtro a carbone e il filtro HEPA.

Filtro antipolvere

Il filtro anti-polvere permette di catturare anche i granelli di polvere più grandi, per evitare ingorghi nel filtro principale. È indispensabile a chi soffre di allergie.

Filtro a carbone

Il filtro a carbone si occupa di catturare ed eliminare i cattivi odori. Generalmente, i purificatori provvisti di questo filtro sono utilizzati in cucina.

Filtro HEPA

Il filtro HEPA è quello fondamentale, che serve ad intrappolare polline, acari e muffe. Questo livello di filtraggio non può mancare in nessun purificatore, perchè è i più efficace e il più efficiente, quello che garantisce la purificazione migliore.

Ionizzatore

Lo ionizzatore è un altro sistema di purificazione. Questi apparecchi producono ioni di carica negativa che si legano alle particelle presenti nell'aria e le attraggono verso un filtro caricato positivamente. Questa tecnologia consente di contrastare la presenza di polvere e batteri nell'aria attraverso la produzione di ozono. In verità, però, questi apparecchi sono sconsigliati, perchè una quantità elevata di ozono nell'aria è dannosa, quindi possono rivelarsi pericolosi. In particolare, possono risentirne coloro che soffrono d'asma.

I raggi ultravioletti

I purificatori d’aria ad irradiazione ultravioletta sfruttano i raggi UV-C per la pulizia dell’aria, perchè bruciano le particelle. Sono indicati contro muffe e sostanze organiche. In realtà, però, sono utilizzati più in ambito industriale che in ambito casalingo.

I 10 migliori purificatori d'aria

Dopo aver compreso quali sono le migliori tecnologie che deve possedere un purificatore d'aria, vediamo insieme quali sono i migliori modelli presenti sul mercato. Per aiutarvi a scegliere tra i numerosi modelli in vendita, abbiamo pensato di selezionarne 10. Quelli che vi proponiamo sono i modelli di purificatori più ricercati dagli utenti, quelli più recensiti sul web e quelli che risultano avere il miglior rapporto qualità/prezzo.

Dyson Pure Cool

Dyson Pure Cool rileva particelle e gas segnalandoli in tempo reale. Rimuove il 99,95% delle particelle microscopiche presenti nell'aria. Grazie alla tecnologia Air Multiplier diffonde un flusso di aria purificata, facendola circolare per l'intera stanza. Il telecomando permette di regolare fino a 10 livelli di ventilazione e purificazione e di impostare la rilevazione automatica della qualità dell’aria. Misura 22,3 x 22,3 x 105,4 centimetri. Grazie alla connessione Bluetooth e Wi-Fi semplice e affidabile, analizza, purifica e comunica automaticamente i dati all’App Dyson Link, consentendo di effettuare il controllo dell’ambiente a distanza. Indica anche temperatura, umidità e qualità dell'aria.

Pro: si tratta di un modello che conquista per la sua estetica, ma anche per le numerose funzioni che permettono di gestirlo al meglio, soddisfando le esigenze di tutti.

Contro: rispetto agli altri dispositivi, ha un costo maggiore; questo è dovuto alle sue numerose potenzialità.

Philips AC4550

Philips AC4550/10 è dotato di tecnologia VitalShield e di filtri multipli, tra cui quello Hepa e quello ai carboni attivi. Ha una portata tale da coprire fino a 104 metri quadri. Grazie alla modalità notturna, il dispositivo, già silenzioso in ogni occasione, non farà alcun rumore, per poter essere utilizzato anche di notte. Inoltre, grazie alla connessione, è possibile controllarlo anche tramite applicazione, sul telefono. Il design è moderno e si adatta a qualsiasi tipo di arredamento. Misura 25,3 x 35,8 x 67,2 centimetri e lavora ad una potenza di 65 watt. È costruito in sicurezza, perchè è pensato per essere attivato anche nella stanza dei bambini.

Pro: riesce a rimuovere quasi il 100% delle particelle presenti nell'aria. È possibile scegliere tra 4 diverse velocità, per poterlo azionare senza consumare più del dovuto.

Contro: fino a questo momento, nessun utente che ne ha fatto uso ha lamentato mal funzionamenti nel prodotto.

Electrolux EAP150

Electrolux Oxygen è l'ideale per chi ha un monolocale o deve riscaldare un ambiente molto piccolo, perchè ha una copertura di 32 metri quadri. La purificazione può essere impostata secondo tre diversi stadi. Il filtro è removibile e lavabile, per avere un dispositivo sempre pulito e un ottimo ricambio d'aria. Oltre a rimuovere la polvere, il polline e i cattivi odori, è efficace anche contro i batteri e i peli d'animale. Grazie al sensore luminoso, il dispositivo riconosce il passaggio alle ore notturne e attiva automaticamente la modalità notturna, più silenziosa, che vi permette di riposare senza essere disturbati. Questo apparecchio misura 21,9 x 35 x 47 centimetri. Ha un design semplice, adatto a qualsiasi tipo di ambiente.

Pro: questo purificatore è molto silenzioso e automatico, aiuta chi lo utilizza a soddisfare le proprie esigenze senza doversene preoccupare troppo.

Contro: alcuni utenti lamentano il costo un po' elevato dei filtri di ricambio, ma ogni filtro dura anche un anno, permettendo così di ammortizzare i costi.

Intey con filtro con carbone attivo

Proseguiamo la nostra lista con questo modello di Intey un dispositivo dotato di filtro Hepa. Permette di rimuovere l'odore degli animali e quello delle sigarette. Aiuta anche a combattere le allergie e migliora la qualità dell'aria. È possibile scegliere tra 5 diversi livelli di funzionamento; il livello più basso è l'ideale per le ore notturne o per i momenti di riposo. Il filtro è removibile, per una migliore pulizia. Si consiglia di procedere alla pulizia ogni due settimane circa, avvalendosi di una spazzola morbida o di un panno di cotone. Ogni sei mesi è bene acquistare un filtro nuovo, assicurandosi che sia compatibile con il modello del dispositivo. La bassa rumorosità, che arriva ad un livello massimo di 56 dB, consente di utilizzarlo anche di notte senza temere di essere disturbati.

Pro: oltre ad essere efficente, questo dispositivo è leggero e facile da trasportare senza troppa fatica, per poterlo trasportare da un ambiente all'altro in qualsiasi momento.

Contro: per ottenere risultati migliori, si consiglia di utilizzare questo dispositivo in ambienti non eccessivamente ampi.

Levoit silenzioso con luce notturna

Il purificatore d'aria di Levoit è l'ideale per chi ha bisogno di un dispositivo da azionare per molte ore, anche notturne. Il sensore luminoso fa sì che nell'apparecchio si inserisca automaticamente la modalità notturna, più silenziosa, durante le ore di sonno. Sempre a proposito della modalità notturna, è possibile scegliere tra due diverse intensità luminose. Inoltre, un segnale luminoso avvisa quando è arrivato il momento di cambiare il filtro, che ha un'autonomia di 2000 ore circa. Misura 21,6 x 21,6 x 36,8 centimetri ed è compatto, caratteristica che lo rende più facile da trasportare e discreto da inserire in un ambiente già arredato.

Pro: questo dispositivo è apprezzato per il suo design, semplice ed elegante, che si adatta a tutti gli ambienti. Inoltre, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: secondo alcuni utenti, questo dispositivo è meno silenzioso di altri, ma comunque non troppo fastidioso.

Nobebird 4 in 1

Questo modello di Noberbird è un purificatore d'aria con 4 filtri in un unico dispositivo, tra cui il filtro HEPA e il filtro ionizzatore. Grazie agli intuitivi comandi posti sulla parte superiore, è possibile gestire l'apparecchio facilmente. Il timer permette di decidere preventivamente quando attivare e spegnere l'apparecchio senza doverlo gestire manualmente. In caso di guasto, è possibile approfittare della garanzia, attiva per due anni e compresa nel prezzo d'acquisto. È l'ideale per gli ambienti piccoli, che non superano i 25 metri quadri. Misura 21 x 21 x 31 centimetri e si sviluppa in altezza. Dispone di 4 diversi livelli di velocità. Lavora ad una potenza di 24 watt.

Pro: la possibilità di regolare la ventola permette di utilizzare il dispositivo con il flusso d'aria adeguato alla grandezza dell'ambiente, evitando eventuali sprechi.

Contro: questo purificatore è ben visto e apprezzato, nessuno ha esposto lamentele sul suo funzionamento.

Partu con aromaterapia

Il modello di Partu è un purificatore d'aria con filtro HEPA e carbone attivo utile per creare un ambiente rilassante e confortevole, anche per le ore notturne. La sua particolarità consiste nella presenza di una spugna, posizionata sotto l'erogatore d'aria, che permette di aggiungere aromi e fragranze per diffondere un'aria profumata che concilia il sonno ed aiuta a rilassarsi. Un'ulteriore caratteristica è la sua versatilità che permette di utilizzarlo anche come ventilatore, grazie alla possibilità di poter scegliere tra 3 regolazioni di velocità del vento. Il design compatto e le dimensioni contenute permettono di spostarlo facilmente e di posizionarlo dove più utile.

Pro: gli utenti che lo hanno acquistato sostengono di aver tratto benefici dall'utilizzo di questo dispositivo, soprattutto per quanto riguarda la riduzione dei problemi derivanti da allergie.

Contro: stando a quanto emerge da alcune recensioni, quando impostato al livello massimo di velocità può risultare leggermente rumoroso.

Himylife portatile

Particolarmente apprezzato da chi l'ha acquistato online è questo di Himylife, un dispositivo dotato di filtro HEPA, leggero e compatto, molto facile da utilizzare. Semplicemente premendo un pulsante è possibile attivare la "Modalità sonno", con luce fioca per conciliare il sonno, o la "Modalità normale" che prevede una velocità più elevata ed una luce più forte per rendere l'ambiente rilassante e perfettamente pulito. Il livello minimo di rumorosità arriva a 32 dB: questo vuol dire che è possibile utilizzare durante la notte perché il rumore è appena percettibile. Il filtro dell'aria, infine, può essere utilizzato per l' aromaterapia semplicemente aggiungendo olii essenziali alla spugna presente.

Pro: il rapporto qualità/prezzo e il basso livello di rumorosità che permette di utilizzarlo anche di notte senza avvertirne il funzionamento.

Contro: stando a quanto emerge dalle recensioni di alcuni utenti, questo purificatore è l'ideale per ambienti non troppo grandi.

Tendomi con controllo remoto

Il purificatore d'aria di Tendomi è un dispositivo molto comodo dotato di controllo remoto intelligente: attraverso lo smartphone, infatti, è possibile controllarne il funzionamento in qualsiasi momento. La presenza del timer, inoltre, consente di programmarlo ed attivarlo a seconda delle necessità, permettendo di trovare al rientro in casa un ambiente sano e salubre. Ci sono ben 4 modalità di velocità della ventola (bassa, media, alta e turbo) e, ulteriore punto di forza, la presenza della tecnologia di purificazione senza vento, che permette al dispositivo di funzionare efficacemente senza la necessità di emettere forti flussi d'aria. La presenza di una pratica maniglia nella parte superiore del dispositivo consente di trasportalo con estrema facilità.

Pro: gli utenti che lo hanno acquistato hanno particolarmente apprezzato, oltre all'efficacia, anche la facilità di utilizzo e la silenziosità.

Contro: dalle recensioni presenti online non emergono particolari criticità dall'utilizzo di questo dispositivo.

Xiaomi con WiFi

Xiaomi Mi Air Purifier 2s è un purificatore d'aria da interno. Ha un design elegante ed è di colore bianco, facile da adattare a qualsiasi tipo di ambiente. È dotato di display,  per facilitare la gestione delle diverse funzioni e impostazioni. Inoltre, è molto silenzioso. Grazie alla sua potenza elevata, può essere utilizzato in ambienti molto ampi. L'umidità viene rilevata facilmente dal sensore laser, che tiene sotto controllo anche la temperatura. Il dispositivo è dotato di connessione WiFi, che ne facilita la gestione anche a distanza ed è compatibile sia con i sistemi Android che con quelli iOS. L'applicazione di riferimento è scaricabile gratuitamente. L'apparecchio misura 24 × 24 × 52 centimetri.

Pro: il sensore laser permette di tenere sotto controllo tutti i valori presenti nell'aria, in modo da purificarla al meglio e permettere a tutti di trarre giovamento.

Contro: secondo alcuni utenti, per aumentare le prestazioni è necessario impostare il dispositivo al livello massimo. Molto dipende dalla grandezza dell'ambiente in cui è collocato.

Come scegliere il miglior purificatore d'aria

Oltre a prendere in considerazione i sistemi di purificazione, per scegliere il purificatore d'aria più adatto alle proprie esigenze è bene tenere conto anche di altri dettagli. Assicuratevi che sia efficace ed efficiente anche per quanto riguarda i consumi, la portata, il flusso d'aria, la silenziosità e il numero di funzioni accessorie.

Consumi

I purificatori d'aria non hanno consumi notevoli. Assicuratevi, in ogni caso, che non superino i 100 watt, soprattutto se prevedete di lasciarli in funzione per molte ore al giorno, come spesso accade. L'aumento delle energie elettriche utilizzate può essere dovuto soprattutto al numero delle tecnologie e delle funzioni che il dispositivo prevede.

Portata e flusso d'aria

La portata di un purificatore d'aria riguarda il numero degli ambienti in cui la sua azione arriva. Un dispositivo a grande portata riesce a coprire fino a 100 metri quadri. La potenza è direttamente proporzionale alla grandezza fisica del dispositivo: più è grande l'apparecchio, maggiore sarà la sua portata. Inoltre, maggiore è la portata dell'apparecchio, maggiore è il flusso d'aria, ovvero la quantità di aria che viene purificata in un minuto.

Silenziosità

Un purificatore viene messo in funzione per molte ore durante il giorno. Per questo motivo, è bene che non faccia molto rumore, perchè potrebbe dare fastidio, soprattutto se utilizzato di notte o in camera dei bambini.

Funzioni accessorie

Come avete potuto vedere attraverso le schede tecniche dei prodotti, a parte il suo compito base, un purificatore d'aria può avere anche funzioni aggiuntive. Grazie alla presenza di diversi livelli di funzionamento, ad esempio, è possibile scegliere la potenza dell'apparecchio, per evitare di sprecare più eneregie di quante ne servano effettivamente.

Se avete bisogno di tenere il dispositivo in funzione anche di notte, potreste aver bisogno della modalità notturna, che aumenta il livello di silenziosità.

Per tenere sotto controllo il tempo in cui il purificatore si tiene in azione, può essere utile avere un timer da impostare. In questo modo, si potrà decidere quando accendere o spegnere il dispositivo anche se si è lontani da casa, per avere gli ambienti sempre salubri.

Dove comprare i migliori purificatori d'aria

Ora sapete tutto quello che c'è da sapere sui purificatori d'aria. Non vi resta che fare la vostra scelta e acquistare il giusto dispositivo. Se pensate che i modelli che vi abbiamo proposto non siano idonei alle vostre esigenze e agli ambienti di casa vostra, potete dare un'occhiata alle proposte di Mediaworld oppure agli altri modelli proposti da Amazon nella categoria dei purificatori d'aria.