Grande sorpresa per tutti gli utenti che oggi si sono recati all’Apple Store di Milano, il nuovo negozio di piazza Liberty aperto solo pochi mesi fa. Tutti i primi clienti accorsi per il lancio del nuovo iPhone XR, la versione più economica e colorata dei nuovi smartphone della mela, si sono trovati davanti Tim Cook, CEO di Apple che per la prima volta si è mostrato all’interno del primo flagship store italiano del brand. Una sorpresa che ovviamente ha creato tanta emozione tra i presenti, i primi acquirenti italiani di iPhone XR.

Non è una novità che Cook si presenti al lancio di un nuovo iPhone all’interno di uno dei suoi store. In passato è accaduto più volte, così come è stato il caso per gli altri dirigenti della mela. All’apertura del nuovo negozio di piazza Liberty, per esempio, era presente Angela Ahrendts, manager di Apple e responsabile  di tutta la sua catena di negozi. La comparsata di Cook è comunque durata solo pochi minuti e ha coinvolto i primissimi utenti accorsi per acquistare il nuovo iPhone XR. Negli ultimi giorni il CEO di Apple ha girato l’Europa per parlare di tecnologia e innovazione, pochi giorni fa si trovava a Madrid.

L’attenzione nei confronti di questo terminale d’altronde è altissima. Si tratta infatti di una proposta che accompagna quella dell’iPhone XS ma proponendosi su una fascia di prezzo più bassa – si parte da 889 euro – e soprattutto proponendo sei colorazioni: nera, bianca, gialla, blu, corallo e rossa. Per il resto i compromessi rispetto al fratello maggiore sono pochi: lo schermo da 6,1 pollici è LCD e non OLED e manca una fotocamera, così come il supporto a funzioni come il 3D Touch. Il processore A12 Bionic è però lo stesso e la fotocamera è in grado di scattare in modalità ritratto. Secondo gli analisti questo modello potrebbe essere tra i più venduti.