Come anticipato nel corso delle scorse settimane, a partire dalla giornata di ieri 3 Italia permette a tutti i suoi clienti di utilizzare la rete dell'operatore telefonico Wind senza costi aggiuntivi. La notizia arriva direttamente da 3 Italia che da lunedì 8 maggio ha iniziato ad inviare una comunicazione ai suoi i clienti per informarli della possibilità di utilizzare gratuitamente la rete Wind per chiamate, SMS e traffico dati. Tuttavia il rollout del roaming nazionale con Wind sarà graduale e sarà disponibile per tutta Italia a partire dalla terza settimana del mese di giugno.

Tra le prime regioni a poter utilizzare il roaming Wind con 3 Italia Abruzzo, Marche, Molise e Puglia, alle quali seguiranno Lazio e Sardegna (15-19/05), Basilicata, Calabria, Sicilia (22-26/05) ed infine Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta (29-31/05). Oltre al roaming con Wind, frutto della fusione tra i due operatori di telefonia mobile, i clienti 3 Italia a partire dalla giornata di ieri possono accedere senza costi aggiuntivi anche alla rete GPRS di TIM.

A differenza di Wind che offre la rete dati in 3G, il roaming con TIM raggiungerà una velocità di connessione inferiore, rallentando di fatto il caricamento delle pagine web. Infine si ricorda che a partire dal mese di luglio il roaming con Wind subirà un'ulteriore evoluzione consentendo ai clienti 3 Italia di navigare anche tramite la connessione 4G dell'operatore arancione. Per utilizzare il roaming nazionale con Wind e TIM è necessario attivare l'opzione del roaming all'interno delle impostazioni del proprio smartphone.