Amazon potrebbe essere la prossima grande compagnia tecnologia ad entrare nel mercato delle auto a guida autonoma. A riportare l'indiscrezione la redazione del Wall Street Journal secondo cui il colosso di Seattle sarebbe già al lavoro da oltre un anno su una self-driving car. Il CEO di Amazon Jeff Bezos avrebbe aperto una divisione composta da una dozzina di persone specializzate nel settore dell'automotive per realizzare un sistema proprietario dedicato alla guida autonoma.

Nel dettaglio il progetto riportato dal noto quotidiano non sembrerebbe riguardare i furgoni ed i corrieri dedicati alle consegne ma una vera e propria auto con sistema self-driving che potrebbe venir messa in commercio nel corso dei prossimi anni. L'idea attuale di Amazon sembrerebbe essere quella di testare tutte le potenzialità legate alla guida autonoma, tuttavia non è da escludere che in futuro anche i mezzi Amazon utilizzati per la consegna dei prodotti ordinati sul portale di e-commerce possano integrare sistemi self-driving. Attualmente i dettagli a disposizione sono davvero pochi e non è quindi possibile intuire l'obiettivo di questo nuovo progetto. La stessa azienda, contattata sulla questione, non ha rilasciato alcuna informazione. Non è un segreto che Amazon da diversi anni è al lavoro per migliorare la gestione delle spedizioni, si pensi ad esempio alla flotta di navi container, agli aerei e ai droni del programma Prime Air.

Nel frattempo l'azienda con sede a Seattle ha annunciato Amazon Echo Look, un dispositivo pensato per offrire consigli sull'outfit da indossare. In questo modo Amazin allarga gli orizzonti presentando un device che porta il colosso dell'e-commerce nel settore dell'abbigliamento grazie alla sua tecnologia e al già noto assistente personale Alexa.