Il colosso dell'e-commerce Amazon, secondo quanto riportato da alcuni media americani, sarebbe pronto a entrare nel business della vendita di biglietti online per concerti e partite. Nel dettaglio sembrerebbe che la piattaforma di proprietà di Jeff Bezos sia pronta ad entrare in competizione con l'attuale leader americano della vendita di biglietti online Ticketmaster.

Dalle prime indiscrezioni sembra che la compagnia di Seattle ha inizialmente tentato un accordo con i vertici di Ticketmaster al fine di trovare un accordo ma la negoziazione non avrebbe portato esito e così Amazon ha iniziato a contattare tutte le principali location per i concerti negli Stati Uniti per lanciare questo nuovo servizio che potrebbe vedere luce già tra qualche mese. L'ingresso di Amazon nel settore della vendita dei biglietti per eventi online avrebbe un effetto dirompente sul mercato, soprattutto se questo servizio dovesse venir espanso in altri Paesi. Inoltre Amazon potrebbe offrire ai clienti Prime dei biglietti per poter vivere i concerti da postazioni esclusive grazie ai già numerosi accorti con i principali player dell'industria musicale.

L'interesse di Amazon verso gli eventi dal vivo era già stato evidenziato nel mese di maggio quando la compagnia di Bezos ha annunciato Prime Live Events, una serie di concerti esclusivi riservati agli utenti Amazon Prime. Dopo l'ottimo successo riscontrato dal concerto di Robbie Williams alla St. John Hackney Church e quello di John Legend alla Round Chapel Amazon ha deciso di estendere l'iniziativa presentando un calendario di eventi che si terranno nel corso dei prossimi mesi in Inghilterra.