Apple ha da pochi giorni inaugurato il suo profilo Instagram ufficiale. Dopo aver aperto i profili dedicati ad Apple Music, iTunes, Beats 1, iBooks e Carpool Karaoke, ora l'azienda di Cupertino ha ufficialmente aperto l'account @Apple, un profilo attraverso il quale la compagnia capitanata da Tim Cook intende evidenziare i migliori scatti effettuati con un iPhone.

A pochi mesi di distanza dalla presentazione del nuovo iPhone 8 che dovrebbe introdurre grandi novità per quanto riguarda il comparto multimediale, dunque, Apple apre l'account Instagram in cui vengono pubblicare le foto di numerosi utenti. Per lanciare il profilo l'azienda di Cupertino si è servita di un gruppo di influencer che hanno realizzato degli scatti per la campagna "Shot on iPhone", invitando i propri seguaci a pubblicare tutte le foto scattare con un dispositivo della mela morsicata con l'hashtag #ShotoniPhone. In pochi giorni dalla nascita del profilo @Apple su Instagram l'azienda ha superato i 550mila follower ed oltre un milione di contenuti archiviati con il tag ufficiale #ShotoniPhone.

A post shared by apple (@apple) on

Prima dell'apertura del profilo Instagram ufficiale Apple sono passati diversi anni, questo probabilmente a causa di una tensione che si generò nel 2012 quando i vertici dell'azienda annunciarono il lancio dell'app su Android, a pochi mesi di distanza da quando Apple nominò Instagram "app dell'anno". Da quel momento, infatti, il Senior Vice President della divisione Worldwide Marketing Phil Schiller cancellò il suo account Instagram anche se in quell'occasione dichiarò che la decisione non era legata all’arrivo di Instagram su Google Play Store. Ora però, con oltre 700 milioni di utenti attivi al mese, Apple non può ignorare la piattaforma che con buona probabilità verrà continuata ad utilizzare quotidianamente per evitare gli ottimi scatti che si possono ottenere grazie alla fotocamera degli iPhone.

A post shared by apple (@apple) on