All'inizio era uno scherzo, ora sta sfiorando la tragedia. Quella economica, per lo meno. È la storia che si è sviluppata in seguito al video pubblicato da uno youtuber nel quale utilizza un trapano per forare la parte inferiore dell'iPhone 7 per tornare ad ottenere il foro per il cavo jack che nell'ultima versione dello smartphone della mela non esiste più. Una reazione satirica pubblicata però come se fosse una guida seria: "Il trucco segreto per ottenere il jack per le cuffie sull'iPhone 7" titola il video, che ormai ha superato le undici milioni di visualizzazioni in un solo mese di pubblicazione.

Nel video Taras Maksimukm, uno youtuber ucraino ma residente negli Stati Uniti, ferma inizialmente il telefono con una morsa per poi forare la parte inferiore del dispositivo con un trapano, nel punto esatto in cui era presente il foro per il jack. La punta utilizzata è quella da 3,5 millimetri, cioè la dimensione del jack, quindi quando lo youtuber inserisce il jack delle cuffie nel foro questo entra senza problemi. L'audio effettivamente si sente, ma chiaramente non proviene dalle cuffiette: sono gli altoparlanti a far fuoriuscire l'audio, anche perché sarebbe impensabile poter ascoltare un suono proveniente da due piccoli auricolari.

Eppure tanto è bastato per convincere diversi utenti a replicare l'esperimento nella speranza di ottenere nuovamente la possibilità di usare il jack audio. Arrivando solo al risultato di trovarsi tra le mani un iPhone completamente distrutto. "Avete detto di essere affidabili e ho bucato il mio iPhone 7 Plus da 256 GB" scrive un utente nei commenti." Ora è completamente distrutto e Apple non vuole sostituirmelo". Il problema in questo caso è che il canale su YouTube di Taras è molto seguito – oltre 5 milioni di iscritti – e solitamente si cimenta in prove di resistenza ed esperimenti scientifici. Godendo, quindi, della fiducia degli utenti. Così molti di essi hanno abboccato allo scherzo, arrivando ad una tragica conclusione.