Se avete aperto Facebook nel corso degli ultimi giorni probabilmente ve ne sarete già accorti: oltre alle classiche cinque reazioni, sotto ai post ha cominciato a comparire una sesta immagine raffigurante la bandiera arcobaleno simbolo dell'orgoglio LGBT. Andando a visualizzare quelle a nostra disposizione, però, la bandiera non sembra apparire e diversi utenti (non solo italiani) sottolineano l'impossibilità di selezionare la reazione per i post pubblicati dalle Pagine seguite e dai propri amici. In realtà, grazie ad un trucchetto scoperto da BuzzFeed, chiunque può attivare la reazione semplicemente mettendo un Mi Piace.

Per farlo, come spiega la testata americana, è sufficiente recarsi sulla pagina ufficiale LGBTQ@Facebook e mettergli Mi piace. In questo modo su tutta la piattaforma di Zuckerberg si attiverà la nuova reazione e, a patto di mantenere il like alla pagina dedicata all'iniziativa, sarà possibile scegliere la bandiera arcobaleno come reaction da lasciare ai post di Pagine e amici. Un approccio particolare, ma voluto dallo stesso Facebook: è proprio l'account ufficiale del social network a specificare che per poter utilizzare la nuova reazione dedicata al Pride è necessario mettere Mi piace alla pagina dell'iniziativa. Solitamente, invece, l'azienda di Menlo Park rendeva disponibili questi elementi a tutti i suoi utenti senza particolari richieste.

La nuova reazione non è l'unica iniziativa pensata per celebrare il Pride 2017: durante tutto il mese di giugno gli utenti iscritti a Facebook avranno la possibilità di aggiungere una cornice colorata all'immagine profilo che sarà possibile attivare tramite la pagina dedicata alle celebrazioni del Pride 2017 o tramite il messaggio che sarà visibile nel News Feed per augurare un Happy Pride. Non mancheranno inoltre speciali filtri e cornici colorate dedicate al Pride all'interno della Camera di Facebook e numerosi adesivi ed effetti speciali per la fotocamera su Facebook Messenger.