Facebook ha da poche ore annunciato l'acquisizione di FacioMetrics, startup specializzata in soluzioni relative al riconoscimento facciale, una tecnologia che il team di ingegneri del colosso di Menlo Park ha intenzione di sfruttare per migliorare le funzionalità del social network. Secondo quanto riportato dai giornalisti di VentureBeat, infatti, l'azienda di Mark Zuckerberg ha intenzione di utilizzare il know-how del team di FacioMetrics per introdurre su Facebook filtri in tempo reale in grado di rendere più divertenti foto e video da condividere sul social network.

La tecnologia sviluppata da FacioMetrics consente grazie ad un sofisticato algoritmo di analizzare in tempo reale gli scatti effettuati con la fotocamera dello smartphone ed elaborarli con particolari effetti. Questa soluzione consentirà così a Facebook di competere con l'applicazione di messaggistica Snapchat, rivale che da qualche tempo l'azienda di Mark Zuckerberg sta prendendo come esempio per diversi progetti. Sull'argomento è intervenuto anche il CEO di FacioMetrics, Fernando De La Torre, che tramite il sito ufficiale della startup ha confermato l'acquisizione da parte del popolare social network ed ha aggiunto che questa operazione consentirà alla squadra di FacioMetrics di migliorare ulteriormente i suoi prodotti portando la qualità dei servizi offerti ad un livello qualitativo maggiore.

Mark Zuckerberg ed il suo team sono al lavoro per tentare di offrire servizi simili a quelli di Snapchat e così dopo l'acquisizione del servizio di face-swapping MSQRD ed il lancio dell'app Flash, l'azienda di Menlo Park acquisisce una nuova startup per sfidare il rivale Snapchat. Ricordiamo inoltre che da qualche mese gli sviluppatori di Facebook sono al lavoro per realizzare una nuova applicazione per smartphone in stile Prisma in grado di trasformare in tempo reale foto e video, una novità che potrebbe sfruttare anche il know-how di FacioMetrics.