Il team di Facebook ha da poche ore comunicato che a partire dal mese di settembre l'applicazione per smartphone Facebook Groups non funzionerà più. Il motivo è legato ad una riorganizzazione interna della società che ha portato Mark Zuckerberg ed il suo team a pensare di rimuovere l'app Gruppi da App Store e Google Play Store per spostare tutte le funzionalità di gestione dei Gruppi all'interno dell'applicazione principale.

In attesa del primo settembre, dunque, l'azienda del popolare social network ha rimosso l'app per iOS e Android dagli store iniziando ad informare tutti gli amministratori di Gruppi Facebook che potranno continuare a moderare i gruppi tramite l'applicazione ufficiale di Facebook. I responsabili di Facebook tendono a sottolineare che la chiusura di Facebook Groups non è legata ad una crisi dei Gruppi che anzi stanno riscuotendo sempre più successo all'interno della piattaforma blu ma solo un'esigenza riorganizzativa che ha portato Facebook a spostare la gestione dei Gruppi nell'app principale per concentrare gli sforzi su un’unica piattaforma.

Fin dal rilascio, infatti, l'app Facebook Gruppi non ha riscosso un grande successo tra gli utenti e quindi i responsabili del colosso di Menlo Park hanno pensato bene di riportare la gestione dei Gruppi e cancellare questa app. Facebook Groups non è la prima applicazione dell'ecosistema Facebook a venir chiusa, in passato la stessa sorte è toccata anche a Facebook Paper, l'aggregatore di notizie rimosso dagli store circa un anno fa.