Il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha da pochi minuti annunciato l'apertura di una raccolta fondi per aiutare tutte quelle persone colpite dal devastante uragano Harvey. La notizia arriva direttamente dal profilo personale di Zuckerberg che nel tardo pomeriggio di oggi ha pubblicato un form attraverso il quale gli utenti iscritti al social network possono decidere di donare 20, 45, 85, 215 euro o una cifra a proprio piacimento a sostegno del Center for Disaster Philanthropy.

Il fondatore del popolare social network si impegnerà ad effettuare una donazione analoga a nome di Facebook fino al raggiungimento di 1 milione di dollari. L'attività proposta da Mark Zuckerberg segue di poche ore quanto annunciato da Apple che nelle ultime ore ha aperto su iTunes la possibilità di effettuare donazioni a favore della Croce Rossa. La tempesta tropicale che si è abbattuta in Texas ha provocato numerosi danni, in queste ore il presidente americano Donald Trump e la first lady Melania si sono recati in zona per visitare le località colpite dal violento uragano Harvey.

La situazione in tutta l'area resta drammatica con oltre 30mila persone senza casa e intere città senza elettricità da giorni. Restano chiusi aeroporti, uffici e scuole così come molti ospedali evacuati. Nel frattempo il bilancio dei morti sale: si temono almeno 12 morti tra cui anche alcuni bambini. Nella mattinata di oggi le autorità locali hanno ricevuto la notizia di una famiglia di sei persone che sarebbe rimasta bloccata dalle acque mentre cercava di sfuggire con il furgone alle inondazioni nei pressi di Houston.