Il Natale si avvicina e non sapete cosa regalare al vostro conoscente fan di Apple ma che ha già ogni prodotto della mela? Se avete molti soldi da spendere, il nuovo libro pubblicato dall'azienda di Cupertino, "Designed by Apple in California", sembra essere l'idea perfetta. L'opera, annunciata oggi, raccoglie 450 fotografie di prodotti della mela catturati in ogni dettaglio. Tutto questo feticismo tecnologico, però, ha un prezzo: 300 dollari per la versione a grandezza normale e 200 dollari per quella "ridotta". È questo il prezzo per accedere ad una raccolta di immagini inedite scattate dal fotografo Andrew Zuckerman.

L'idea alla base del libro è quella di mostrare l'evoluzione del design di Apple – da sempre contraddistinto proprio dalla frase "Designed by Apple in California" – nel corso degli ultimi 20 anni. “L’idea di provare veramente a fare qualcosa di grande per l’umanità è stata la motivazione di Steve sin dall’inizio e rimane il nostro ideale e il nostro obiettivo per il futuro di Apple” spiega Jony Ive, Chief Design Officer di Apple. “Questo archivio vuole essere una semplice raccolta dei molti prodotti progettati dal team nel corso degli anni. Ci auguriamo che contribuisca a far capire come e perché esistono, e allo stesso tempo possa rappresentare una risorsa per gli studenti delle varie discipline di design”.

Il libro è pubblicato dalla stessa Apple solo in alcuni paesi – Italia esclusa – e rappresenta senza dubbio un atto di narcisismo aziendale. Cosa che, in realtà, Apple è una delle poche aziende a potersi permettere: il design dei prodotti della mela è uno dei più avanguardisti degli ultimi anni. La vera domanda è un'altra: tra 20 anni Apple potrà permettersi di pubblicare un altro libro del genere? I successi del passato sono innegabili, ma ora che Jobs non c'è più il design dei suoi prodotti è totalmente nelle mani di Ive e dei nuovi vertici. Che nel 2015 sono già scesi a compromessi.