In occasione della conferenza di apertura della WWDC 2017 i vertici di Apple hanno annunciato il nuovo iMac Pro, un dispositivo con display Retina 5K da 27″ con processori Xeon fino a 18-core ed elaborazione grafica fino a 22 teraflops. Come dichiarato dal palco di San Jose si tratta del Mac più potente mai creato dal colosso di Cupertino. Il nuovo iMac Pro si presenta con in un nuovo guscio di color grigio siderale e al suo interno racchiude le migliori prestazioni per un editing grafico evoluto, ottimo per gli appassionati dell realtà virtuali e dei rendering 3D in tempo reale.

Il nuovo iMac Pro di Apple sarà disponibile per l'acquisto a partire dal mese di dicembre al prezzo base di 4.999 dollari. Ad annunciare il nuovo iMac Pro è intervenuto il Vice President Hardware Engineering di Apple John Ternus: "Siamo entusiasti di offrire a sviluppatori e clienti un’anteprima di iMac Pro. Sarà il nostro Mac più veloce e potente di sempre, e porterà per la prima volta su iMac capacità di elaborazione di classe workstation. Abbiamo riprogettato l’intero sistema e creato una nuova architettura termica per offrire prestazioni straordinarie nel guscio elegante e silenzioso dell’iMac, che i nostri clienti amano: iMac Pro è un incredibile passo avanti, non si è mai visto niente del genere".

Il nuovo iMac Pro utilizza processori Intel Xeon di nuova generazione fino a 18-core, è stato progettato per gestire i flussi di lavoro professionali più complessi. Ha un’architettura flash, un nuovo design termico, e una capacità di raffreddamento fino all’80% migliore nello stesso design sottile e compatto dell’iMac. La grafica è gestita dalla nuova GPU Radeon Pro Vega: la grafica più evoluta mai vista in un Mac. iMac Pro supporta l’archiviazione SSD fino a 4TB e fino a 128GB di memoria ECC, e con quattro porte Thunderbolt 3 può collegarsi contemporaneamente a fino a due array RAID ad alte prestazioni e fino a due monitor 5K. Per la prima volta su un Mac, iMac Pro offre la tecnologia 10 Gigabit Ethernet per connessioni fino a 10 volte più veloci.