Nella serata di ieri il team di Facebook ha avviato il rollout delle Reactions nei commenti. Da qualche ora infatti numerosi utenti italiani segnalano la presenza delle Reazioni in ogni singolo commento e non più soltanto nei post. A confermare l'introduzione delle Reazioni di Facebook nei commenti è intervenuto un portavoce del colosso di Menlo Park che dichiara: "Abbiamo scoperto che gli utenti volevano maggiori modi per mostrare le proprie reazioni in una conversazione su Facebook e stiamo rilasciando la possibilità di reagire ai commenti. Se non siete ancora stati raggiunti dalla novità, non vi resta che pazientare".

La novità sarà estesa a tutti i profili Facebook in modo graduale, questo significa che sarà disponibile a tutti entro qualche giorno. Le Facebook Reactions sono state introdotte all'interno del social network a febbraio 2016 e rappresentano una valida alternativa all'ormai famoso e simbolico pulsante Mi piace.

Per utilizzare le Reazioni nei commenti Facebook è sufficiente puntatore il mouse sopra il classico pulsante Mi piace; a quel punto apparirà un pop-up dove saranno presenti le famigerate faccine che, una volta cliccate, andranno a caratterizzare il commento in questione. Di recente il team di ingegneri di Facebook ha rilasciato le reazioni anche su Messenger dove oltre alle emozioni (Love, Smile, Wow, Sad, Angry) è stato introdotto il tasto Non Mi Piace.