Nonostante l'avvento di smartphone e tablet, un grande numero di utenti utilizza ancora il portatile a letto o sul divano di casa. Che sia per guardare un film o svolgere i compiti, sdraiarsi sul materasso e posizionare il computer sulle coperte è una pratica ormai entrata nella routine quotidiana di molti e considerata particolarmente comoda rispetto al doversi sedere davanti ad una scrivania. Una procedura apparentemente innocua, ma che invece può comportare gravi problematiche per il vostro dispositivo, la cui longevità potrebbe risentirne fortemente. Richiedendo un esborso anche elevato per la riparazione.

Il problema associato a questa pratica è banale, ma spesso sottovalutato: il calore. Spesso i computer portatili sono infatti caratterizzati dalla presenza di sfoghi per le ventole posizionati nella parte inferiore della scocca, cioè quella che dovrebbe appoggiarsi sul tavolo. Quando si colloca il computer su una superficie rigida, però, la sua struttura è in grado di lasciare del vuoto sotto il portatile che, nonostante lo spazio ridotto, garantisce la circolazione dell'aria. Quando invece posizioniamo il dispositivo su un materasso o sulle coperte, le ventole vengono totalmente ostruite e l'aria calda non può dissiparsi nella maniera corretta.

Questo cosa significa? Semplice, che i componenti tendono a surriscaldarsi e, nel lungo termine, a peggiorare le loro prestazioni rendendo il computer sempre più lento. Se siete soliti utilizzare il PC in questa maniera scorretta ve ne sarete già accorti: dopo qualche mese o pochi anni, il computer avrà cominciato a perdere colpi in maniera decisa. Un elemento sicuramente dovuto al naturale decadimento del dispositivo, ma aggravato da elementi come un costante surriscaldamento. Per questo molti produttori hanno provato strade alternative per la dissipazione del calore, come posizionare le ventole nella parte appena sotto allo schermo e utilizzare la tastiera per disperdere l'aria calda. Anche in questo caso, però, collocare il computer – che sia Mac o Windows – sulle coperte non è mai una buona idea. Volete continuare ad utilizzarlo a letto? Nessun problema, ma procuratevi degli accessori che salvaguardino il PC, come le superfici rigide da posizionarsi sulle gambe o le basi dotate di un'ulteriore ventola che garantiscono una migliore ventilazione. Il computer (e il portafoglio) ringrazierà.