Il team di sviluppatori al lavoro sull'applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp Messenger ha da pochi giorni annunciato una piccola novità riguardante le conversazioni di gruppo all'interno della piattaforma per dispositivi mobile. Come riportato dagli ingegneri di WhatsApp, infatti, da qualche giorno è possibile creare chat di gruppo fino a 256 persone mentre ad oggi le conversazioni di gruppo su WhatsApp Messenger permettevano di ospitare "solo" 100 utenti.

La novità è stata lanciata in sordina, senza alcun grande annuncio sui social network o sul blog ufficiale dell'azienda e rappresenta senza dubbio un'estensione voluta per contrastare i competitor, in particolar modo Telegram che già da tempo offre la possibilità di ospitare fino a 1.000 persone all'interno di una chat di gruppo. Negli ultimi mese sembra proprio che i vertici del servizio di instant messaging acquisto da Mark Zuckerberg abbiamo capito che è necessario introdurre nuove funzionalità per contrastare la crescita di altre applicazioni di messaggistica istantanea.

Di recente, infatti, i vertici dell'app WhatsApp hanno eliminato il costo annuale per poter utilizzare il servizio rendendo di fatto totalmente gratuito l'invio di messaggi ai propri contatti. Ad inizio febbraio inoltre il team di WhatsApp ha annunciato l'importante traguardo di 1 miliardo di utenti attivi al mese con più di 42 miliardi di messaggi inviati ogni giorno e 1.6 miliardi di immagini condivise. Numeri eccellenti che sottolineano il grande impegno del team che ogni giorno lavora per migliorare l'esperienza d'uso della piattaforma introducendo nuove funzionalità e migliorando quelle già presenti come ad esempio le chat di gruppo che da oggi potranno ospitare ancora più utenti.