150 CONDIVISIONI
Opinioni
17 Dicembre 2015
09:52

245 anni di Ludwig van Beethoven nel nuovo Doodle di Google

Oggi Google ha celebrato i 245 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven con un Doodle animato e interattivo particolarmente complesso, che ripercorre alcune delle sinfonie più celebri partorite dalla mente del compositore nato il 17 dicembre 1770.
A cura di Marco Paretti
150 CONDIVISIONI

Oggi Google ha celebrato i 245 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven con un Doodle animato e interattivo particolarmente complesso, che ripercorre alcune delle sinfonie più celebri partorite dalla mente del compositore nato il 17 dicembre 1770. Il Doodle consente agli utenti di ascoltare alcuni estratti della Quinta sinfonia, Per Elisa, Sonata Al Chiar di Luna e Inno alla Gioia, seguendo una storia dove un cavallo continua a scombinare gli spartiti di Beethoven. Il compito di risolvere il problema mettendo nuovamente i fogli al loro posto spetta agli utenti, che in questo Doodle possono anche affrontare una sorta di minigioco.

L'animazione, creata con immagini che ricordano il metodo dello stop motion con personaggi di carta, riporta anche alcune delle caratteristiche chiave del compositore. Come la sua sordità, che lo colpì prima dei trent'anni, e l'irascibilità. Il Doodle si conclude con il trionfo dell'Inno alla Gioia, mentre Beethoven dirige l'orchestra di una sala concerti. Quello di oggi rappresenta uno dei Doodle più articolati pubblicati da Google in occasione dell'anniversario di una personalità importante. Anniversario che però non è del tutto certo, visto che la data esatta della nascita di Beethoven è sempre stata al centro di diversi dibattiti.

Il compositore è nato a Bonn, in Germania, tra il 16 e il 17 dicembre del 1770. Viene festeggiato oggi perché dai documenti arrivati fino a noi si evince che il suo battesimo è stato sicuramente il 17 dicembre: nel 18esimo secolo era usanza battezzare i neonati il giorno dopo la nascita, quindi la data del 16 è quella più plausibile. Anche lo stesso Beethoven ha sempre espresso dubbi riguardo alla sua data di nascita e persino sull'anno: il compositore pensava di essere nato nel 1772 e non nel 1770, un'ipotesi forse dovuta al desiderio del padre di farlo sembrare più giovane – e quindi dotato – rispetto alla realtà dei fatti. Beethoven morì il 26 marzo 1827 a 56 anni, sordo e malato, ma destinato a diventare uno dei nomi più famosi della musica classica.

150 CONDIVISIONI
Felice Anno Nuovo, Google augura un buon 2016 con un doodle
Felice Anno Nuovo, Google augura un buon 2016 con un doodle
Acqua su Marte, il Doodle di Google celebra la scoperta
Acqua su Marte, il Doodle di Google celebra la scoperta
Hedy Lamarr, il nuovo Doodle di Google celebra l'attrice e scienziata
Hedy Lamarr, il nuovo Doodle di Google celebra l'attrice e scienziata
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni