Nella serata di domani, martedì 12 ottobre, Apple toglierà i veli ai suoi nuovi iPhone 12 a poche settimane dall'annuncio dei nuovi iPad e della nuova generazione di Apple Watch. L'evento era inizialmente atteso dagli osservatori per settembre, ma alcuni ritardi dovuti presumibilmente alla pandemia globale da coronavirus hanno spinto l'azienda a ritardare il lancio dei nuovi dispositivi. Alla vigilia dell'evento, è ormai abbastanza noto quel che c'è da aspettarsi dalla presentazione.

I nuovi iPhone 12

I prodotti più attesi sono sicuramente i nuovi iPhone 12. Gli smartphone di questa generazione vanteranno un design rinnovato ma soprattutto arriveranno in un quantitativo di varianti finora mai visto, ovvero ben 4. Le voci di corridoio parlano di un iPhone 12 Mini da 5,4 pollici, di un iPhone 12 e di un iPhone 12 Pro da 6,1 pollici, e infine di un iPhone 12 Pro Max da ben 6,7 pollici.

I due prodotti ai margini dell'offerta rappresentano taglie extra small ed extra large anche rispetto alle consuete proposte Apple: il più piccolo sarà in particolare dedicato a tutti coloro che desiderano utilizzare il telefono con una sola mano ma non vogliono accontentarsi del design datato, delle cornici vistose e delle caratteristiche tecniche inferiori di iPhone SE 2020; la variante Pro Max vanterà oltre alle consuete tre fotocamere anche un sensore LiDAR che donerà nuove abilità al telefono negli ambiti della fotografia, della ripresa dei video e della realtà aumentata.

HomePod Mini e AirPods Studio

Una categoria di utenti più ristretta sta invece aspettando i prodotti del gruppo in ambito audio. In particolare, Apple potrebbe presentare una variante più compatta ed economica del suo smart speaker HomePod e una versione professionale e più ingombrante dei suoi auricolari AirPods. Il primo gadget cercherà di conquistare chiunque cerchi un assistente digitale domestico comparabile a Nest Home e Amazon Echo che non costi troppo e si integri al meglio con l'ecosistema di prodotti e servizi Apple; il secondo dispositivo sarà un paio di cuffie on ear che punterà tutto sulla qualità del suono senza però rinunciare alla facilità d'uso degli auricolari true wireless della casa di Cupertino.

Le AirTag

Una vera e propria incognita, ma anche una categoria di prodotto inedita per Apple, è rappresentata dalle AirTag. I dispositivi sono attesi da mesi e sono di fatto dei localizzatori bluetooth da agganciare agli oggetti che si perdono più di frequente, come chiavi e portafogli. A differenza degli altri gadget già sul mercato, l'accessorio della casa di Cupertino dovrebbe comunicare in modo più preciso con iPhone attraverso un sistema di comunicazione a banda ultralarga, che dovrebbe permettere di localizzare con precisione gli oggetti allegati anche utilizzando la realtà aumentata.

Come seguire l'evento

Non è ancora chiaro quanti e quali dei nuovi prodotti anticipati saranno effettivamente presentati nel corso dell'evento di domani. L'appuntamento in ogni caso è per le 19 ora italiana, quando l'azienda darà inizio a una diretta streaming in lingua inglese sul suo sito, che sarà possibile seguire anche attraverso le pagine di Fanpage.it