Opinioni
5 Febbraio 2018
16:00

A Milano si esplora lo Spazio grazie al PlayStation VR (nel museo)

Visitare Marte e la Luna grazie al PlayStation VR, il visore per la realtà virtuale di PlayStation 4. È il nuovo progetto messo in atto dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e Sony a Milano.
A cura di Marco Paretti

Visitare Marte e la Luna grazie al PlayStation VR, il visore per la realtà virtuale di PlayStation 4. È il nuovo progetto messo in atto dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e Sony, che per la prima volta in Italia hanno stretto una collaborazione per dare vita ad attività interattive sui temi di scienza e tecnologia con esperienze fortemente immersive e realistiche. All'interno dell'esperienza, i curatori e gli animatori del Museo guideranno i partecipanti in un percorso narrativo tra virtuale e reale grazie anche alla presenza fisica di oggetti unici, storici e contemporanei, in mostra nelle sale del Museo.

Il progetto ha inizio a febbraio raccontando i segreti dello Spazio con due weekend speciali di attività dedicati a Marte e Marziani, sabato 10 e domenica 11, sabato 17 e domenica 18 febbraio. I percorsi con PlayStation VR saranno dedicati al passato dell’esplorazione spaziale con "Apollo 11 Virtual Reality", la simulazione della missione Apollo 11 che per prima portò gli uomini sulla Luna, e al futuro dell’esplorazione marziana con "The Martian Virtual Reality Experience", in cui il pubblico potrà cimentarsi nei panni di un astronauta in missione sul pianeta rosso.

Sony e il Museo hanno messo a disposizione 14 postazioni PlayStation VR e gli utenti verranno guidati da Luca Reduzzi, curatore delle collezioni Astronomia e Spazio del Museo. La partnership tra Sony Interactive Entertainment Italia e il Museo proseguirà poi per tutto il 2018 con lo svolgimento di altri percorsi in realtà virtuale sempre dedicati ai temi del Museo. Nei mesi di marzo, aprile e maggio, con un calendario già definito (10-11 e 17-18 marzo; 21-22 e 28-29 aprile; 12-13 e 19-20 maggio) i visitatori potranno unire alla visita della mostra “Marte. Incontri ravvicinati con il Pianeta Rosso” (9 febbraio – 3 giugno 2018) l’esperienza virtuale dedicata a Marte. I posti sono limitati e disponibili solo su prenotazione, che sarà attivata all’inizio di ogni mese. Le attività in VR sono comprese nel prezzo del biglietto di ingresso al Museo.

L'architetto, gli acquerelli e lo spazio: Steven Holl a Milano
L'architetto, gli acquerelli e lo spazio: Steven Holl a Milano
143 di askanews
Come funziona la penna speciale che gli astronauti usano per scrivere nello spazio
Come funziona la penna speciale che gli astronauti usano per scrivere nello spazio
Spazio, il primo asteroide interstellare mai osservato
Spazio, il primo asteroide interstellare mai osservato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni