18 Ottobre 2021
14:34

È morto Hiroshi Ono, l’artista dietro la pixel art di Pac-Man

Hiroshi Ono lavora presso la Namco, software house giapponese, dal 1979 al 2013. A lui si devono le creazioni di artworks, logo design e illustrazioni di titoli del calibro di Xevious, Galaga, Dig Dug e Pac-Man. Il meglio dell’era delle sale giochi. Non a caso queste creazioni gli valgono l’appellativo di “dio della pixel art”.
A cura di Lorena Rao

Hiroshi Ono, pixel artist giapponese noto con lo pseudonimo di Mr. Dotman, si è spento all'età di 64 anni. La notizia arriva tramite una pagina Twitter gestita dai fan dell'artista, Team Dotman. Il tweet riporta che la morte è avvenuta il 16 ottobre scorso a causa di una lunga malattia. Probabilmente epatite autoimmune. Di Hiroshi "Mr. Dotman" Ono resta indelebile il suo stile, che ha reso iconici alcuni titoli arcade degli anni Ottanta, descritti spesso come l'epoca d'oro dei videogiochi.

Hiroshi Ono lavora presso la Namco, software house giapponese, dal 1979 al 2013. A lui si devono le creazioni di artworks, logo design e illustrazioni di titoli del calibro di Xevious, Galaga, Dig Dug e Pac-Man. Il meglio dell'era delle sale giochi. Non a caso queste creazioni gli valgono l'appellativo di "dio della pixel art".

La notizia della sua morte ha stretto tutto il settore intorno al dolore. Tra i messaggi di addio a lui rivolti vi è il post di Katsuhiro Harada, producer della serie picchiaduro Tekken, oggi direttore generale della Bandai Namco Entertainment, che ringrazia l'artista per l'enorme contributo dato con la sua arte. Di recente è stata avviata una raccolta fondi dal gruppo di fan menzionato, Team Dotman, che ha come obiettivo la realizzazione di un film documentario incentrato sulla carriera di Hiroshi Ono, fino alla sua fine causata dalla malattia. Tuttavia, la notizia della morte potrebbe portare a nuovi risvolti sulla produzione del film documentario.

A prescindere da ciò, l'operato di Hiroshi "Mr. Dotman" Ono resta davvero indimenticabile. La sua pixel art rappresenta un tassello fondamentale della storia del videogioco. Basta soffermarsi sulla valenza culturale che ha assunto Pac-Man nel corso dei decenni nell'immaginario collettivo, passato dall'essere un personaggio un po' eccentrico del panorama videoludico anni Ottanta, a vera e propria icona della cultura pop contemporanea, capace di unire diverse generazioni di videogiocatori e videogiocatrici.

Il Doodle di Google di oggi è un videogioco sulle Olimpiadi: come si gioca
Il Doodle di Google di oggi è un videogioco sulle Olimpiadi: come si gioca
Al Met Gala 2021 era presente un creatore di meme: chi è il personaggio misterioso
Al Met Gala 2021 era presente un creatore di meme: chi è il personaggio misterioso
Come lavora un artista "segreto": Banksy rivela i suoi nuovi capolavori
Come lavora un artista "segreto": Banksy rivela i suoi nuovi capolavori
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni