Gli aggiornamenti del sistema operativo di iPhone non servono solamente a regalare nuove funzionalità ai dispositivi, ma anche a correggere errori e in alcuni casi risolvere problemi di sicurezza contro eventuali attacchi hacker. È il caso dell'ultimo aggiornamento di iOS 14, che Apple sta proponendo ai suoi utenti a partire da queste ore: iOS 14.4.2 si è appena manifestato nella sezione aggiornamenti delle impostazioni di iPhone e andrebbe scaricato e installato al più presto da tutti. Stando a quanto dichiarato dalla casa di Cupertino, infatti, l'aggiornamento risolve un problema di iPhone che un numero imprecisato di hacker sta già sfruttando per impossessarsi di alcuni dati degli utenti.

Le pagine web spiate

Nella descrizione sommaria dell'aggiornamento proposto si legge semplicemente che iOS 14.4.2 "fornisce importanti miglioramenti alla sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti". Tra gli approfondimenti forniti dalla stessa azienda viene reso noto che la falla, se sfruttata, consente a eventuali hacker di creare siti capaci di spiare quel che avviene nelle altre schede del browser aperte dai visitatori. Il bug insomma non mette gli iPhone sotto il diretto controllo di utenti esterni né svuota la memoria o la rende inservibile; tuttavia, la capacità di osservare quel che avviene sui siti visitati da un utente può essere una risorsa preziosa per un hacker, che può sfruttare le informazioni captate su siti di ecommerce, social e forum per portare successivamente avanti attacchi di altro genere.

Come proteggersi

La parte grave della vicenda piuttosto è che Apple ha ammesso di avere trovato prove del fatto che qualcuno sta già effettuando attacchi di questo genere. Imbattervisi non è particolarmente facile: per cadervi vittima occorre collegarsi a un sito web realizzato appositamente per questo scopo, e per evitarlo basta tenersi lontani da pagine Internet poco raccomandabili. In ogni caso il consiglio è quello di scaricare immediatamente l'aggiornamento e installarlo: se ancora non è stato proposto in maniera automatica dal sistema operativo, lo si può trovare tra le impostazioni del telefono alla voce Aggiornamenti.