5 Novembre 2013
12:27

Al via la Million Mask March, Anonymous, Occupy, Wikileaks & C. in piazza contro le intercettazioni

Si attendono un milione di persone in marcia su 400 luoghi in tutto il mondo. Una vera protesta globale contro le intercettazioni di massa che vedranno anche importanti appuntamenti in Italia.
A cura di Bruno Mucciarelli

Il 5 novembre 2013 passerà alla storia come la giornata delle manifestazioni contro le intercettazioni. Un momento importante per circa 400 località in tutto il mondo dove si terrà una protesta globale contro la sorveglianza, a favore della trasparenza, la libertà e la giustizia. Definita Million Mask March dagli Anonymous, prevede la presenza di una galassia di attivisti di tutto il mondo pronti alla riuscita dell'evento. Parliamo di Wikileaks, l'organizzazione di Julian Assange, The Pirate Bay, il motore di ricerca più volte oscurato, i whistleblower e gli hacktivisti generici di tutto il mondo.

Chiaramente la scelta del 5 novembre non è per nulla casuale visto che risulta essere la ricorrenza della "Congiura delle polveri", esattamente il giorno in cui, nel lontano 1605, un gruppo di cospiratori aveva pianificato di far esplodere la Camera dei Lord durante la cerimonia di apertura del Parlamento inglese. Un episodio a cui partecipò il rivoluzionario cattolico Guy Fawkes la cui immagine, o per meglio dire la sua maschera, è diventata da tempo il volto di Anonymous.

La manifestazione giunge in uno dei momenti più drammatici del Datagate, fatti che hanno mobilitato le cancellerie di tutto il mondo e causato inattesi scontri tra stati alleati. Anonymous sarà in piazza per chiedere appunto il diritto a mantenere le proprie comunicazioni anonime e confidenziali e per chiedere ai governi di tutto il mondo di improntare le proprie politiche al welfare e ai diritti restituendo il controllo dell'economia a chi la produce. 
Una protesta creata e organizzata dagli Anonymous tramite la creazione di un sito dove a chiare lettere si legge "Tutti coloro i quali sostengono che ci sia qualcuno a capo della Marcia del Milione di Maschere sanno poco di Anonymous. Non c'è un sito ufficiale e nessuno che comanda: è un movimento, non un'organizzazione".

La manifestazione sarà presente in molteplici luoghi del mondo da Washington dove il corteo sarà preceduto dalla Anonomobile, un torpedone che aprirà il corteo alla maniera delle street parade musicali e distribuirà volantini, gadgets e consigli ai manifestanti fino al centro della capitale. A Londra, la marcia si muoverà silenziosamente verso il Parlamento con un concentramento in Trafalgar Square. La parola d'ordine è occupare le strade con atteggiamento non violento. Oltre a queste città saranno presenti anche manifestazioni di piazza in Tanzania, Bulgaria, Brasile, Filippine, ma anche in città come Tallin, Oslo, Tokyo e tante altre, Italia compresa.

Nel nostro paese tramite Facebook si sono organizzati cortei nelle principali piazze di Napoli, Bari, Firenze, a Bologna, a Venezia, a Milano, a Torino e Aosta, ma anche a Catania e Palermo. A Roma, con Anonymous che ha dichiarato Piazza del popolo come punto focale, la celebrazione della giornata per la libertà si terrà dalle 18.

Ecco chi a Tarlabaşı si prende cura di cani e gatti, nello storico quartiere che il Governo sta demolendo
Ecco chi a Tarlabaşı si prende cura di cani e gatti, nello storico quartiere che il Governo sta demolendo
2.031 di Naz
Il New York Times attacca l'olio italiano; suicidio extra vergine
Il New York Times attacca l'olio italiano; suicidio extra vergine
653 di Cronaca
Il Samsung Galaxy S5 in un concept [VIDEO]
Il Samsung Galaxy S5 in un concept [VIDEO]
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni