Da oggi Alexa può dimenticarci. O meglio, può dimenticare le conversazioni che noi abbiamo avuto con l'assistente virtuale degli Amazon Echo, gli speaker intelligenti che il colosso dell'ecommerce ha lanciato anche in Italia lo scorso anno. Forse non tutti sanno che ogni interazione con lo speaker, dalla richiesta del meteo a quelle legati agli acquisti, viene salvata sotto forma di file audio che è poi possibile riascoltare da una pagina dedicata sul sito web. Un elemento utile ad Alexa per comprenderci meglio e a noi per ritrovare eventuali comandi persi, ma che può esporre il fianco e ipotetici attacchi hacker. Così Amazon ha deciso di rendere disponibile la possibilità di eliminare queste registrazioni.

Alexa: come cancellare le registrazioni

Farlo è semplice, tanto quanto un normale comando vocale dato proprio ad Alexa. Disponibile da oggi, la possibilità di eliminare le conversazioni con l'assistente virtuale si configura proprio con il comando "dimentica. In particolare basterà solo chiedere, per esempio, "Alexa, cancella quello che ho appena detto" per eliminare l'ultimo comando inserito, oppure "Alexa, cancella tutto quello che ho detto oggi" per cancellare le registrazioni della giornata. Il tutto semplicemente attivando la funzionalità nella sezione privacy dell'app o sul portale privacy.

Il nuovo portale per controllare la privacy

Da oggi è infatti disponibile un nuovo sito web dedicato alla privacy di Alexa che mette a disposizioneuna serie di informazioni sui dispositivi Echo e su come controllare la propria esperienza con Alexa. Il portale è raggiungibile a questo indirizzo. Da questo sito è possibile riascoltare i nostri input vocali oppure attivare la cancellazione tramite comando vocale. Per farlo vi basterà accedere alla sezione "Cronologia vocale" e attivare l'opzione "Abilita l'eliminazione tramite comando vocale". Una volta fatto potrete utilizzare i comandi sopracitati per cancellare le vostre interazioni con Alexa.