Il colosso dell'e-commerce Amazon ha da poche ore annunciato l'arrivo in Italia degli Amazon Locker, i punti di ritiro self-service che permettono ai clienti del noto portale di vendite online di ritirare i prodotti ordinati senza doversi preoccupare dell'orario di consegna del corriere. Grazie ad Amazon Locker, infatti, gli acquirenti dovranno semplicemente recarsi al punto Amazon Locker indicato nel momento dell'ordine ed inserire il proprio codice personale che aprirà lo speciale armadietto contenente la merce ordinata. Ad annunciare la novità è intervenuto il Vice Presidente Amazon Logistics per l'Europa Philip Hemard: "Siamo entusiasti della partnership siglata con Unes – U2 Supermercato e Repsol. Gli Amazon Locker rappresentano la modalità di consegna perfetta per molti clienti che vogliono ritirare i prodotti acquistati nel momento e nel luogo che risulta più comodo per loro".

Attualmente il servizio è stato attivato in 43 località in Lombardia, Piemonte e Veneto all'interno dei punti vendita U2 Supermercato ed Unes e presso le stazioni di servizio della compagnia petrolifera Repsol. I punti di ritiro self-service Locker di Amazon sono molto semplici da utilizzare, tutti i clienti Amazon che acquistano un prodotto online tramite il noto e-commerce, nel momento dell'ordine possono selezionare come punto di ritiro Amazon Locker. Una volta che la merce giungerà all'interno del punto di ritiro Locker, il cliente Amazon riceverà una mail di notifica con un codice da utilizzare per il ritiro. La merce acquistata sarà disponibile all'interno dell'armadietto Amazon Locker per tre giorni lavorativi, al termine dei quali l'ordine tornerà ad Amazon ed in automatico verrà effettuato il rimborso dell’acquisto al cliente.

Gli Amazon Locker in Italia sono stati installati presso i Supermercati U2 e Unes a Milano, Arosio, Biassono, Bonate, Buccinasco, Busto Arsizio, Busto Garolfo, Cassina de' Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cuggiono, Desenzano, Desio, Gaggiano, Garbagnate Milanese, Landriano, Magenta, Meda, Pioltello, Rho, San Paolo D'Argon, Saronno, Seregno, Soresina, Sovico, Suzzara e Treviglio per quanto riguarda la Lombardia. Torino, Alessandria, Arquata Scrivia, Asti, Caluso, Caselle Torinese, Dorzano, Gattinara, Masserano, Moncalvo, Nichelino, Novara, Quarona e Valenza Po in Piemonte e presso Repsol a Vicenza e San Pietro in Cariano, nel Veneto.