amazon rimozione libri autismo

Amazon ha cominciato a rimuovere dal proprio sito tutti quei libri che promettevano la cura dell'autismo con sostanze tossiche, come il biossido di cloro (molto simile alla candeggina), e che diffondevano disinformazione sui vaccini. La società di Jeff Bezos nelle ultime settimane è stata travolta da polemiche per il fatto di permettere la vendita dal proprio market di libri che diffondevano contenuti "no vax". Ma evidentemente la rimozione ha molto più a che fare con quanto scoperto e pubblicato da Wired, ossia di quanto fosse facile commercializzare su Amazon libri che promettevano di curare l'autismo con bevande a base di sostanze pericolose e con operazioni chimiche che in un caso avevano portato anche alla morte di un bambino autistico. Matt Reynolds, il reporter che ha curato l'indagine per Wired aveva anche dimostrato quanto fosse semplice caricare un libro con contenuti falsi e fuorvianti su Amazon, senza alcun controllo.

Le polemiche che sono scaturite dall'indagine di Wired hanno indotto Amazon, finalmente, ad intervenire. L'azienda di Jeff Bezos, come riportato anche dalla NBC News, ha cominciato a rimuovere dal proprio market libri come "Healing the Symptoms Known as Autism" e "Fight Autism and Win", adesso non sono più disponibili.

Negli Usa, e anche nel nostro paese dopo la pubblicazione del nostro articolo, ha fatto molto discutere il fatto che su Amazon fosse molto semplice reperire libri come quelli di Kerri Rivera, "Healing the Symptoms Known as Autism" che si dichiara la massima esperta di cura dell'autismo con bevande a base di biossido di cloro, in realtà, come ha tenuto a sottolineare anche "The Autism Research Institute", si tratta di una sostanza altamente tossica, molto simile alla candeggina e può provocare effetti dannosi. Il testo della Rivera era arrivata ad ottenere ben 631 recensioni con una valutazione di 3,5 stelle (su 5).

Nell'altro testo, e anche su questo sono scoppiate molte polemiche, "In Fight Autism and Win" gli autori istruiscono i genitori sulla "chelazione", che di solito è un trattamento per l'avvelenamento da metalli, come ad esempio il mercurio. Come notato dalla Mayo Clinic, la "terapia chelante" per l'autismo non è provata e può causare effetti collaterali pericolosi come danni mortali ai reni. Questo testo aveva ottenuto 54 recensioni e una valutazione di 4,8 stelle.