28 Maggio 2015
17:11

Android Pay e Google Wallet tra gli argomenti dell’evento Google I/O 2015

A poche ore dall’inizio dell’evento Google I/O 2015 di San Francisco arrivano nuove indiscrezioni su Android Pay, il nuovo servizio del colosso di Mountain View che consentirà a tutti gli utenti di utilizzare il modulo NFC per effettuare pagamenti nei negozi.
A cura di Matteo Acitelli

A poche ore dall'inizio dell'evento Google I/O 2015 di San Francisco arrivano nuove indiscrezioni su Android Pay, il nuovo servizio del colosso di Mountain View che consentirà a tutti gli utenti di utilizzare il modulo NFC per effettuare pagamenti nei negozi, senza la necessità di utilizzare una carta di credito. Si vocifera inoltre di un programma di fidelizzazione che consentirà a tutti gli utenti che utilizzano il servizio Android Pay di ricevere sconti ed offerte e al negoziante di stilare un profilo dettagliato degli acquirenti, con dettagli sul numero di transazioni effettuate e sulla tipologia di prodotti acquistati.

Nella serata di oggi è inoltre attesa la presentazione del pulsante Buy (Acquista) all'interno dei risultati di ricerca di Google. I rumor su questa novità sono stati diffusi nei giorni scorsi dal Wall Street Journal, una mossa che trasformerà il motore di ricerca nel più grosso negozio online del web in grado di contrastare portali di e-commerce come Amazon ed eBay. A confermare l'introduzione di questo nuovo pulsante ci ha pensato lo Chief Business Officer di Google, Omid Kordestani, che ha dichiarato: "Il pulsante "Buy" ci sarà. Il lancio è imminente". Ed in attesa della conferenza stampa di questa sera, ecco che spuntano fuori nuovi rumor su Google Wallet, la piattaforma di Big G che secondo le ultime indiscrezioni sarà rivisitata per offrire il trasferimento di denaro da persona a persona. I vertici di Google avrebbero già stretto accordi con AT&T, Verizon e T-Mobile per favorire la diffusione di questa app che sarà preinstallata sui nuovi dispositivi commercializzati. Per maggiori informazioni sul futuro dell'azienda non ci resta che aspettare ancora qualche ora, quando dal palco del Moscone Center West i vertici del colosso di Mountain View presenteranno tutte le prossime novità.

Android Pay, presentato ufficialmente il competitor di Apple Pay
Android Pay, presentato ufficialmente il competitor di Apple Pay
Microsoft Payments, la piattaforma di mobile payment che sfida Apple Pay e Google Wallet
Microsoft Payments, la piattaforma di mobile payment che sfida Apple Pay e Google Wallet
Google Wallet, nuove partnership per rilanciare il servizio e contrastare Apple Pay
Google Wallet, nuove partnership per rilanciare il servizio e contrastare Apple Pay
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni