12 Novembre 2019
12:46

Apple sta lavorando su due prodotti per la realtà aumentata: ecco quando arriveranno

Dopo alcune indiscrezioni che davano gli occhiali Apple in uscita già questa primavera, le ultime voci di corridoio parlano di un meeting tra Tim Cook ed alcuni dipendenti del gruppo nel quale si parla di due prodotti: un visore e un paio di occhiali, in arrivo rispettivamente nel 2022 e nel 2023.
A cura di Lorenzo Longhitano

Sono anni ormai che si parla degli occhiali in realtà aumentata in lavorazione presso il quartier generale di Apple, e ogni volta la loro data di uscita prevista viene posticipata o anticipata in base alle più recenti indiscrezioni trapelate al riguardo. Le ultime informazioni però sembrano avere più peso del solito: le ha riportate il The Information e arrivano da un meeting interno tra i dirigenti del gruppo e più di 1.000 dipendenti, nel quale si parla di due dispositivi: un visore per la realtà aumentata in arrivo nel 2022 e un paio di occhiali previsti per l'anno successivo.

Il motivo per cui il reportage pubblicato in queste ore merita di essere preso in considerazione è proprio il contesto dal quale è emerso: innanzitutto il meeting del quale si parla, pur non avendo riguardato la totalità degli impiegati ne ha coinvolti comunque in numero cospicuo; inoltre l'interlocutore che ha descritto lo stato di avanzamento del progetto non sarebbe un manager qualunque, ma il numero uno dell'azienda Tim Cook.

Il primo dei due dispositivi sarà un prodotto ibrido capace di proporre contenuti in realtà virtuale e realtà aumentata: ricorderà esteticamente alcuni dei visori VR attualmente in commercio, anche se sarà progettato per essere il più leggero e comodo da indossare possibile. Punterà su un sistema di telecamere che avrà il compito sia di riprendere i dintorni per proiettarli nel display al suo interno, sia di posizionarsi nello spazio per visualizzare correttamente gli elementi virtuali in modalità aumentata. Il motivo per cui occorrerà attendere di più per gli occhiali veri e propri dipende probabilmente dal fatto che le componenti necessarie al loro funzionamento andranno miniaturizzate ulteriormente rispetto a quanto è possibile fare ora. Secondo la descrizione emersa dalle fonti del The Information, il prodotto è infatti pensato per essere indossato tutto il giorno e dunque includerà tutta la tecnologia presente all'interno della montatura. I prototipi hanno l'aspetto di occhiali da sole dalla montatura particolarmente spessa, ma entro l'uscita dovranno farsi più eleganti e meno ingombranti.

Descrizioni a parte, a provocare un cortocircuito tra gli osservatori è la presunta data di uscita del primo prodotto, fissata a due anni da oggi: il dato contraddice infatti l'ultima serie di indiscrezioni emerse soltanto poche settimane fa, che parlavano di un paio di occhiali in arrivo già questa primavera. Per sapere come stanno realmente le cose non resta che attendere almeno un paio di mesi in attesa, di altre voci di corridoio più vicine a una delle possibili date di uscita del gadget.

Gli occhiali in realtà aumentata di Apple arriveranno in primavera
Gli occhiali in realtà aumentata di Apple arriveranno in primavera
Ecco Minecraft Earth, il gioco in realtà aumentata che sfida Pokémon GO
Ecco Minecraft Earth, il gioco in realtà aumentata che sfida Pokémon GO
Apple lancia le mostre in realtà aumentata in piazze e parchi delle capitali mondiali
Apple lancia le mostre in realtà aumentata in piazze e parchi delle capitali mondiali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni