27 Marzo 2015
11:45

Apple, Tim Cook: “Donerò tutti i miei averi in beneficenza”

Tim Cook, l’amministratore delegato di Apple, ha da poche ore annunciato che donerà tutti i suoi averi in beneficenza ed una piccola parte del suo patrimonio al nipote di 10 anni per assicurargli una buona educazione.
A cura di Matteo Acitelli

Tim Cook, l'amministratore delegato di Apple, ha da poche ore annunciato che donerà tutti i suoi averi in beneficenza ed una piccola parte del suo patrimonio al nipote di 10 anni per assicurargli una buona educazione. A diffondere la notizia è stata la rivista Fortune che ha nominato il CEO di Apple "World’s Greatest Leader", il più grande leader del Pianeta. Come spiegato in una precedente intervista, il boss dell'azienda californiana ha già iniziato ad effettuare diverse donazioni, ad oggi il patrimonio di Tim Cook è stimato intorno ai 785 milioni di dollari tra le sue partecipazioni in Apple e le azioni vincolate. Tornando alla classifica stilata dalla rivista Fortune che vede Cook alla prima posizione come miglior leader del Pianeta, all'interno della Top 50 troviamo anche personaggi come il governatore della BCE Mario Draghi e Papa Francesco.

Per la redazione della nota rivista, infatti, il boss del colosso di Cupertino si è dimostrato un ottimo successore di Steve Jobs, ha presentato nuovi prodotti come Apple Watch e Apple Pay con un 2014 in cui sono stati registrati ottimi risultati di vendita grazie ai nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Oltre all'ottima organizzazione dell'azienda, Tim Cook si è dimostrato una persona attenta all'ambiente e ai diritti umani: si è infatti attivato in supporto delle associazione LGBT per aiutare a combattere le discriminazioni ed ha effettuato una donazione a favore dell’iniziativa Project One America di Human Rights Campaign, un progetto per sensibilizzare l’opinione pubblica in Alabama, Arkansas e Mississippi sull'importanza di misure di protezione contro la discriminazione degli individui LGBT e normative per garantire il matrimonio fra persone dello stesso sesso. All'interno della classifica dei migliori leader del mondo troviamo anche personaggi come il Primo Ministro indiano Nerendra Modi, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg e la cantante Taylor Swift.

Apple, Tim Cook apre un account sul social network cinese Weibo
Apple, Tim Cook apre un account sul social network cinese Weibo
Tim Cook contro Facebook e Google: "Violano la vostra privacy"
Tim Cook contro Facebook e Google: "Violano la vostra privacy"
Tim Cook eletto da CNN il CEO più potente del 2014
Tim Cook eletto da CNN il CEO più potente del 2014
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni