27 Aprile 2015
14:56

Apple Watch, la mancanza dell’applicazione di Facebook fa arrabbiare gli utenti

Durante l’ultima conferenza, Apple si è soffermata sul grande numero di applicazioni presenti al lancio: più di 3.000, con app che spaziano da Uber a Instagram, passando per eBay, Twitter ed Evernote. Un numero impressionante, che però non riesce ad eclissare la mancanza di un’applicazione in particolare: Facebook.
A cura di Marco Paretti

L'Apple Watch è arrivato. Da qualche giorno il primo smartwatch di Apple è disponibile in nove paesi del mondo – Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Germania, Francia, Cina, Hong Kong, Giappone e Australia – e presto lo sarà anche in Italia. Durante l'ultima conferenza, Apple si è soffermata sul grande numero di applicazioni presenti al lancio: più di 3.000, con app che spaziano da Uber a Instagram, passando per eBay, Twitter ed Evernote. Un numero impressionante, che però non riesce ad eclissare la mancanza di un'applicazione in particolare: Facebook.

Sebbene siano presenti controparti dedicate ad alcuni social network, infatti, quella del più famoso e utilizzato al mondo è tuttora assente. È possibile ricevere le notifiche di tag, messaggi e Mi piace, ma non di visualizzarli o interagire direttamente dal proprio polso. Una situazione alquanto particolare, anche perché durante il keynote Tim Cook aveva parlato dell'integrazione con i social network proprio con alle spalle una grande immagine impreziosita dal logo di Facebook. Si trattava solo di una notifica, ma ciò non toglie che ad oggi la mancanza – o meglio, il ritardo – del supporto di un social network così importante risulti quantomeno strano.

"Siamo emozionati per il lancio dell'Appllo Watch" ha commentato un portavoce di Apple "Non abbiamo nulla da annunciare oggi, ma valutiamo continuamente le nuove piattaforme sulle quali creare la migliore esperienza di Facebook per le persone". Insomma, nulla di imminente all'orizzonte. Nel frattempo, però, gli utenti che già hanno messo le mani sul dispositivo sono in ansia. Tra sorpresa e irritazione, c'è chi proprio non capisce perché non può mettere Mi piace dal proprio polso. È comunque probabile che l'applicazione sia in via di sviluppo: visto il passato dell'azienda, lo scenario più plausibile è che gli sviluppatori stiano mettendo a punto un'esperienza quanto più ottimale possibile.

eBay al lavoro per sviluppare un'applicazione per Apple Watch
eBay al lavoro per sviluppare un'applicazione per Apple Watch
ARWatch, l'applicazione per provare l'Apple Watch con la realtà aumentata
ARWatch, l'applicazione per provare l'Apple Watch con la realtà aumentata
Apple Watch, un laboratorio segreto per sviluppare applicazioni in anteprima
Apple Watch, un laboratorio segreto per sviluppare applicazioni in anteprima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni