Call of Duty: Mobile è disponibile nei negozi digitali sui dispositivi Android e iOS. Un'entrata nel mercato mobile già preannunciata dal publisher Activision tempo addietro e che ha trovato concretezza l'1 ottobre. Il titolo è scaricabile gratuitamente da Google Play e App Store, ma al suo interno sono previsti contenuti e pacchetti aggiuntivi, acquistabili anche via microtransazioni, ovvero pagamenti con moneta reale in game, nel gioco. Una formula diffusa nei parchi titoli per mobile, e che prende il nome di freemium.

Mappe, modalità, armi: tutti i contenuti di Call of Duty: Mobile

Il popolare titolo sparatutto si trasforma dunque in versione mobile per portare la guerra moderna e tecnologica su smartphone e tablet. Al suo interno vi sono le mappe multigiocatore di Call of Duty: Black Ops e Call of Duty: Modern Warfare, due dei capitoli principali della serie. Riguardo le modalità presenti, la scelta è variegata. Si va dal Deathmatch in multigiocatore a squadre 5v5, in cui vince il team che ha compiuto più uccisioni, fino ad arrivare alle modalità Prima Linea, Tutti contro tutti, Cerca e distruggi, e Duello tra cecchini. È presente pure una mappa battle royale, da giocare in squadra con gli amici, per un massimo di 100 partecipanti.

Accanto al corposo numero di modalità di gioco, in Call of Duty: Mobile vi sono tanti contenuti sbloccabili attraverso le già menzionate microtransazioni, oppure guadagnando punti nel corso delle partite. Tali punti consentono di ottenere personaggi iconici, armi, divise, oggetti d'equipaggiamento appartenenti all'universo della serie Call of Duty. Tutti questi elementi consentono di personalizzare lo stile di gioco e il proprio arsenale, per avere un'esperienza completa e adottare differenti approcci nelle varie battaglie da affrontare.