L'iter di realizzazione e sperimentazione dei primi vaccini contro Covid-19 è finalmente giunto o sta giungendo al termine, e in molti Paesi la disponibilità del rimedio è già realtà e motivo di festeggiamenti. Tra i soggetti che hanno deciso di manifestare il proprio senso di sollievo per la novità, in queste ore sta facendo parlare di sé il Boston Medical Center, una delle prime cliniche che negli Stati Uniti ha avviato le operazioni di somministrazione del farmaco al pubblico. L'ospedale ha infatti celebrato l'avventimento con un video su TikTok che è diventato immediatamente virale, e che in poco più di un giorno ha collezionato milioni di visualizzazioni.

 

Il video è stato condiviso nella giornata di lunedì e mostra lo staff dell'ospedale alle prese con una delle tipologie di contenuti più diffusa su TikTok, un ballo coordinato. Nella clip infermieri, medici e il resto del personale ospedaliero si scatenano insieme sulle note di Good as Hell della rapper statunitense Lizzo. I movimenti dei protagonisti del video sono stati chiaramente concordati come in una coreografia, anche se non mancano momenti in cui i membri dello staff improvvisano mosse e passi di danza. Il commento al video spiega il motivo di tanto entusiasmo: "Il BMC ha ricevuto le prime consegne del vaccino anti Covid-19, e il personale è decisamente entusiasta" (ovvero feeling good, per riprendere il titolo della canzone).

Infermieri, medici e personale ospedaliero sono stati testimoni quotidiani della minaccia rappresentata dalla pandemia di coronavirus; pochi meglio delle persone rappresentate nel video possono dunque comprendere l'importanza della prevenzione tramite vaccini nella lotta a Covid-19; la clip ne è una testimonianza e non sorprende che abbia riscosso così tanto successo in poco tempo. Su TikTok è stata vista da più di mezzo milione di persone, ma il vero successo l'ha ottenuto su Twitter dove — condivisa dal direttore generale della struttura — è stata vista più di 3 milioni di volte in poche ore.