17 Marzo 2011
07:30

Arriva Internet Explorer 9: ecco le principali caratteristiche

La Microsoft ha finalmente lanciato la nuova versione del browser Internet Explorer. Ecco le principali caratteristiche del browser made in Redmond, che promette velocità mai raggiunte prima dai suoi predecessori.
A cura di Mario Maaroufi

Qualche giorno fa vi  avevamo anticipato l'uscita di Internet Explorer 9, il nuovo browser di casa Microsoft. E finalmente, a distanza di poco tempo dal lancio ufficiale, siamo in grado di fare un resoconto del nuovo nato a Redmond, mostrandovi non solo cosa è cambiato, ma anche tutte le nuove features. A partire dalla disponibilità: sembra, infatti, che IE9 sarà supportato solo dai sistemi operativi Windows Vista SP 2, Windows 7, Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2. Niente da fare, invece, per quanto riguarda i sistemi XP, che dovranno utilizzare una delle versioni precedenti oppure un browser differente, magari creato dalla concorrenza.

Interfaccia utente rinnovata

Sicuramente, l'innovazione principale nel nuovo prodotto Microsoft è l'interfaccia utente che, rispetto alle precedenti, appare più semplice ed intuitiva da usare. Le schede sono ora a destra della barra degli indirizzi, il menu "Strumenti" è disabilitato dall'installazione e, infine, le varie icone per gestire la navigazione sono a destra delle schede aperte. Gli utenti  di Windows 7 avranno anche la possibilità di usare i Pinned Site, siti inseriti nella barra delle applicazioni sul proprio sistema operativo, e le Jump List, che permettono di aggiungere alla taskbar delle funzionalità specifiche.

Il menu e' disattivato di default e per la sua visualizzazione sara' necessario premere il tasto ALT, ma non disperate: avrete sempre la possibilità di abilitarlo o disabilitarlo del tutto attraverso l'apposita voce "Barra dei menu". Importante anche la presenza di un nuovo Download Manager, che ricorda molto quello di Mozilla Firefox.

Gestione della privacy

Si era parlato tanto di questo argomento anche diversi mesi fa e in molti avevano lottato affinché una gestione migliorata della privacy venisse integrata di default all'interno di un browser. E  così, Internet Explorer 9 ha risposto prontamente all'appello, consentendo ai navigatori di prendere delle contromisure efficaci per tenere al riparo i propri dati dagli sguardi indiscreti della rete. Ma non è tutto: sotto questo punto di vista, sarà introdotto anche AdBlocker, un tool in grado di bloccare i "casi estremi" di pubblicità online.

Plugin e supporto video

La nuova versione del browser presterà anche una particolare attenzione ai plugin, scoraggiandone completamente l'uso nel caso in cui la loro installazione rallenti la navigazione. Agli internauti, infatti, sarà mostrato persino il ritardo accumulato a causa dei nuovi plugin, fornendo loro delle preziose informazioni prima di prendere una decisione. Per quanto riguarda i video, invece, il supporto di default interessa il formato H.264, mentre per la riproduzione del WebM, il formato di Google, saranno necessari dei plugin esterni.

Velocità elevata e buona compatibilità

Era stata proprio questa una delle caratteristiche più "osannate" di Internet Explorer 9 e a giudicare dai primi test le aspettative non sono state deluse, in particolare per quanto riguarda la velocità nella lettura dei contenuti Javascript, ormai presenti in ogni sito web. I test effettuati con SunSpider, strumento utile ad effettuare dei test di velocità, IE9 si è dimostrato decisamente più rapido dei suoi predecessori. Per quanto riguarda la compatibilità con i vari standard, infine, nei test eseguiti con Acid3 il punteggio ottenuto da Internet Explorer è di 95 u 100.

Insomma, le novità sul nuovo IE9 non mancano. Che la Microsoft sia finalmente riuscita creare un browser in grado di offrire buone prestazioni anche rispetto alla concorrenza?

Microsoft rilascia un'anteprima di Internet Explorer 10
Microsoft rilascia un'anteprima di Internet Explorer 10
Internet Explorer 9: lancio ufficiale previsto per il 14 marzo
Internet Explorer 9: lancio ufficiale previsto per il 14 marzo
IE6 Countdown: la Microsoft vuole ridurre gli utenti di Internet Explorer 6
IE6 Countdown: la Microsoft vuole ridurre gli utenti di Internet Explorer 6
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni