126 CONDIVISIONI
Opinioni
18 Agosto 2015
16:23

BeerBots, i robot che vi consegnano la birra (sul divano)

BeerBots, robot in grado di portarvi una lattina di birra in qualsiasi momento e luogo. Come? Grazie ad una rete di robot formata da “camerieri” e “baristi” che cooperano tra loro per recuperare e trasportare la birra attraverso le stanze in maniera autonoma. Tutto quello che dovete fare è chiedere una bevanda fresca.
A cura di Marco Paretti
126 CONDIVISIONI
beerbots robot birra

Immaginate di essere distesi sul divano o in spiaggia e di volere una birra. Dovreste alzarvi, camminare fino al frigorifero e recuperare una bottiglia prima di tornare a spiaggiarvi nel relax più totale. Presto, però, questa situazione potrebbe cambiare grazie ai BeerBots, robot in grado di portarvi una lattina di birra in qualsiasi momento e luogo. Come? Grazie ad una rete di robot formata da "camerieri" e "baristi" che cooperano tra loro per recuperare e trasportare la birra attraverso le stanze in maniera autonoma. Tutto quello che dovete fare è chiedere una bevanda fresca.

Il funzionamento è semplice; basta premere un pulsante collocato nella parte alta del robot "cameriere" per farlo tornare verso il "barista", un altro robot che gestisce il frigorifero pieno di birre. Una volta recuperata la bevanda, il cameriere torna da chi ha effettuato l'ordine e la consegna, per poi ricominciare a girare per le stanze in attesa di nuovi ordini. Vi sembra semplice? Non lo è affatto, perché, come sottolineano i creatori, i robot devono raggiungere un livello di consapevolezza riguardante ciò che li circonda davvero elevato, anche per evitare danni accidentali.

beerbots robot birra

"Ogni sensore inserito all'interno dei robot riceve informazioni tutt'altro che complete riguardanti la posizione e lo stato di ciò che li circonda" ha spiegato Chris Amato, professore dell'University of New Hampshire. "Inoltre, un robot potrebbe lasciare cadere gli oggetti mentre cerca di afferrarli o impiegare troppo tempo a spostarsi. Se tutto ciò non bastasse, i robot sono spesso incapaci di comunicare tra loro". Insomma, lo sviluppo dei BeerBots è tutt'altro che semplice ma servirà anche a gestire situazioni ben più importanti della secchezza delle fauci: i creatori contano di utilizzare l'algoritmo all'interno di situazioni di ricerca e soccorso.

126 CONDIVISIONI
Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Asahi Robocco BeerBo: ecco il robot che serve la birra
Asahi Robocco BeerBo: ecco il robot che serve la birra
Entro il 2070 faremo sesso con i robot
Entro il 2070 faremo sesso con i robot
Robot, entro il 2025 sostituiranno gli umani in un terzo dei lavori
Robot, entro il 2025 sostituiranno gli umani in un terzo dei lavori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni