23 Dicembre 2019
13:04

Buone feste 2019, il doodle di Natale di Google compie 20 anni

Anche per il motore di ricerca della casa di Mountain View è iniziato ufficialmente il periodo festivo. Il doodle che augura buone feste agli utenti del servizio cambia ogni anno, ma ha ormai un ventennio di storia alle spalle ed è stato tra i primi a sostituire con cadenza regolare il logo dell’azienda sulle pagine del sito.
A cura di Lorenzo Longhitano

Le festività natalizie sono un periodo costellato di usanze e consuetudini, dal cenone della vigilia di Natale alla veglia di Capodanno passando per i regali di Natale e per pranzi e cene a profusione. Anche online le tradizioni relative a questo periodo dell'anno non mancano e inevitabilmente – come ormai avviene da 20 anni a questa parte – il motore di ricerca Google ha aggiornato il proprio logo con un doodle a tema Buone Feste 2019, che si presenta a chiunque acceda alle pagine dell'azienda.

Una tradizione ventennale

I doodle di Google delle buone feste in effetti sostituiscono il logo ufficiale nel periodo natalizio da ormai 20 anni e sono tra quelli dalla storia più antica, anche se non sono i più datati in assoluto. Il primo doodle realizzato come segnaposto per la pagina principale del motore di ricerca in effetti non ha nulla a che vedere con le festività, risale all'agosto del 1998 e aveva la semplice funzione di avvisare gli utenti che i responsabili della pagina erano fuori dall'ufficio perché impegnati a partecipare al Burning Man Festival in Nevada.

Gli altri doodle storici

A partire dai mesi successivi però il team ha iniziato a ideare varianti del proprio logo tematizzate e relative alle ricorrenze più popolari in tutto il mondo: dai giochi olimpici alla festa di San Valentino, passando per festività locali come il giorno dell'Indipendenza negli Stati Uniti e la Festa della Repubblica da noi. L'autunno del 1998 è stata la volta della festa del Ringraziamento, mentre l'anno successivo hanno debuttato il doodle di Halloween e quello natalizio.

In realtà il doodle delle Buone Feste 2019 – come spesso accaduto per quelli degli anni precedenti – non ha direttamente né esclusivamente a che fare con il Natale. Per rimanere più inclusivo possibile nei confronti di altre sensibilità religiose e culturali, gli ingegneri e i creativi di Google hanno tenuto al minimo eventuali riferimenti a Babbo Natale o a specifiche ricorrenze, estendendo nel corso dei giorni gli auguri al generico periodo di fine anno e tenendo come tema centrale quello delle vacanze o – almeno nel nostro emisfero – di fiocchi e pupazzi di neve.

Google Maps compie 15 anni (e cambia logo)
Google Maps compie 15 anni (e cambia logo)
PlayStation 2 compie 20 anni: la storia della console più venduta al mondo
PlayStation 2 compie 20 anni: la storia della console più venduta al mondo
81 di Videonews
Le 10 calze di Natale più di tendenza per il 2019
Le 10 calze di Natale più di tendenza per il 2019
740 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni