12 Agosto 2021
16:12

Cambiano le regole di TikTok: arrivano nuove limitazioni e tutele per i minorenni

Cambiano le norme legate alla pubblicazione dei video e alla ricezione delle notifiche. Lo scopo è offrire a questa categoria di utenti più protezione dalle minacce della Rete, anche se le misure in arrivo poggiano su una base traballante: un sistema di controllo dell’età che è ancora lontano dall’essere infallibile.
A cura di Lorenzo Longhitano

In modo simile a quanto hanno annunciato il gruppo Facebook e il colosso dei motori di ricerca Google, anche TikTok ha anticipato in queste ore una serie di cambiamenti in arrivo nei prossimi mesi all'interno della propria piattaforma, che modificheranno parzialmente l'esperienza d'uso per gli utenti dai 13 ai 17 anni. Lo scopo è offrire a questa categoria di utenti più tutela dalle minacce della Rete, anche se le misure in arrivo poggiano una base traballante: un sistema di controllo dell'età dei giovani utenti che è ancora lontano dall'essere infallibile.

Chi può guardare e scaricare i video

Gli sviluppatori hanno innanzitutto deciso di limitare il pubblico di persone che può accedere ai video di giovani e giovanissimi su TikTok. In particolare il materiale pubblicato dai minori di 16 anni potrà essere visto solo dai follower o dagli amici, ma non dal pubblico generico; i giovanissimi non potranno inoltre partecipare a duetti e stich, ovvero tiktok legati ai video di altri utenti della piattaforma. Quella di lasciare scaricare i propri video ad altri utenti è un'altra possibilità che gli sviluppatori di TikTok limiteranno per gli utenti più piccoli: ai minori di 16 anni questa funzione sarà del tutto preclusa, mentre i minori di 18 potranno decidere autonomamente di attivarla, non prima però essere stati messi al corrente da un avviso dei relativi rischi.

Silenziate le notifiche serali

Un'ultima misura va ad agire nel modo in cui TikTok richiama l'attenzione degli utenti più giovani mentre questi sono impegnati a fare altro e, nella fattispecie, si preparano ad andare a dormire. Il gruppo ha infatti annunciato che silenzierà per impostazione predefinita tutte le notifiche provenienti dall'app dalle 21 fino al mattino successivo per tutti gli utenti tra i 13 e i 15 anni, mentre per gli utenti di 16 e 17 anni il limite sarà esteso alle 22. Anche in questo caso gli iscritti avranno comunque modo di aggirare le limitazioni, motivo per cui le misure messe in campo da gli sviluppatori dovranno eventualmente accompagnarsi a un occhio attento da parte di chi vigila sul sonno e la tranquillità online dei ragazzi.

WhatsApp, le nuove regole: cosa succede al tuo account se non le accetti
WhatsApp, le nuove regole: cosa succede al tuo account se non le accetti
611 di Videonews
WhatsApp ci ripensa: non bloccherà l'account di chi non ha accettato le nuove regole
WhatsApp ci ripensa: non bloccherà l'account di chi non ha accettato le nuove regole
Oggi arrivano le nuove regole di WhatsApp: cosa succede se non le accetti
Oggi arrivano le nuove regole di WhatsApp: cosa succede se non le accetti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni