Cosa significa se la personalità più influente di TikTok si è stancata di TikTok? È una domanda che alcuni, fuori e dentro la piattaforma di condivisione cinese, inizieranno a porsi dai prossimi giorni: Charli D'Amelio, la tiktoker più seguita del mondo, ha infatti appena dichiarato di essere stufa di alcuni aspetti della sua notorietà e in particolare della sua attività all'interno dell'app. La ragazza ha appena 16 anni e sul social ha ammassato più di 100 milioni di follower; nonostante il successo ottenuto ha però affermato di essere al lavoro per ritrovare la passione per TikTok perduta nel corso degli ultimi mesi.

La confessione è avvenuta nel corso dell'ultima puntata del podcast che Charli conduce con la sorella maggiore Dixi, anche lei influencer su TikTok. La trasmissione su Spotify è stata battezzata Charli and Dixie: 2 Chix ed è solo una delle numerose attività che nel corso di poco più di un anno Charli D'Amelio ha intrapreso dopo essere diventata un fenomeno sulla piattaforma di condivisione video. Nell'ultimo episodio la giovane si è lamentata del fatto che "È veramente difficile continuare a pubblicare contenuti su una piattaforma dove gli spettatori che si trovano di fronte i tuoi video non vogliono vedere veramente te, e dove i commenti sono in così grande parte negativi".

Il riferimento non è solamente al fatto che gli algoritmi di TikTok propongono i suoi video anche a chi non fa parte dei suoi fan. La ragazza ha anche ammesso di non essere più a suo agio nel parlare in pubblico: "Ogni volta che apro bocca tutti mi dicono che non ho personalità, che sono noiosa, poco interessante o stupida". Nel corso dell'episodio Charli ha proseguito affermando di essere cosciente del fatto che le critiche vanno accolte fino a un certo punto: "Se mi piaccio e so di essere una bella persona, chi se ne importa? Anche perché dall'altra parte ci sono fin troppe persone che parlano tanto per parlare, per mettere a segno un commento o un tiktok virale duettando con una delle mie clip. Queste persone ci guadagnano qualche like, ma come li farebbe sentire sapere di aver ferito i sentimenti di un'altra persona?".

Il clima creato dagli hater l'ha comunque spinta verso altre piattaforme e in generale a perdere la passione per TikTok. Questo non vuol dire che Charli D'Amelio abbandonerà l'app: come affermato nel podcast, la giovane sta lavorando per ritrovare l'impegno e la voglia di creare nuovi contenuti che l'ha sempre caratterizzata, concentrandosi sulle tipologie di video che più le interessa fare e ignorando la negatività presente sulla piattaforma.