3 Settembre 2021
10:50

Chi sono i tre italiani che andranno nello spazio con Virgin Galactic

Il 25 settembre partirà lo spazioplano SpaceShipTwo della Virgin Galactic. A bordo ci saranno tre italiani: il colonnello Walter Villadei, il tenente colonnello Angelo Landolfi, entrambi dell’Aeronautica Militare, e l’ingegner Pantaleone Carlucci del Cnr. Condurranno 12 esperimenti scientifici. “Il primo passo in un percorso di crescita”, ha osservato il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso.
A cura di Ivano Lettere

I motori si accenderanno il 25 settembre, tra poco meno di un mese. L'attesa per il volo suborbitale a bordo dello spazioplano SpaceShipTwo della Virgin Galactic non farà penare troppo gli appassionati. Ma la vera notizia riguarda l'equipaggio che occuperà le postazioni del velivolo. Sarà infatti composto da sei passeggerei, di cui tre italiani: il colonnello Walter Villadei, il tenente colonnello Angelo Landolfi, entrambi dell'Aeronautica Militare, e l'ingegner Pantaleone Carlucci, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).

La missione si chiama Virtute-1 (Volo italiano per la ricerca e la tecnologia suborbitale) e verrà condotta in collaborazione con il Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche). Tanti gli obiettivi del viaggio. Fra questi, la possibilità di "sfruttare anche a fini commerciali mezzi che volano a quote elevatissime e che potrebbero garantire 1,5 ore per collegamenti che adesso ne richiedono almeno dieci", ha aggiunto Rosso.

Chi sono i passeggeri italiani?

Stando ai nuovi criteri stabiliti della FAA (Federal Aviation Administration), non sarebbe sbagliato definirli astronauti. I tre avranno modo di condurre esperimenti scientifici, per la precisione 12: quattro medici e otto tecnologici. Un viaggio atteso e, per certi versi, discusso.

Basti pensare al caso del tenente colonnello Villadei che, secondo Repubblica, a cavallo tra il 2019 e il 2020, ebbe un ruolo importante nelle vicende che videro l'astronauta Samantha Cristoforetti lasciare l'Aeronautica militare. A quanto pare fu lui a essere scelto dai vertici militari per raggiungere l'ISS (la stazione spaziale internazionale). Una scelta ambigua, vista l'esperienza maturata dalla Cristoforetti nell'arco dei suoi 19 anni da capitano. Messe da parte le supposizioni giornalistiche, ciò che si sa su Villadei riguarda il mancato superamento delle prime selezioni come astronauta europeo. Un limite che non gli permetterà di arrivare alla ISS  in qualità di cosmonauta del vecchio continente. Ciò non gli ha impedito di completare l'addestramento da cosmonauta in Russia. Sarà il comandante della missione e si occuperà di gestire gli esperimenti scientifici durante la fase di assenza di gravità.

L'ingegnere Carlucci è un membro del Cnr e appartiene  all'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima. Indosserà sensori che esaminano la frequenza cardiaca, la funzione cerebrale e altre metriche delle prestazioni umane in condizioni di microgravità. Il Tenente Colonnello Angelo Landolfi, dell'Italian Air Force, è un medico e condurrà un test di misurazione delle prestazioni cognitive in microgravità. Dalla sua postazione, attiverà inoltre un esperimento per indagare come liquidi e solidi si mescolano in condizioni di microgravità.

Quanto costerà andare nello spazio da turista come Bezos e Branson
Quanto costerà andare nello spazio da turista come Bezos e Branson
Richard Branson è andato nello spazio: è iniziata l'era del turismo spaziale
Richard Branson è andato nello spazio: è iniziata l'era del turismo spaziale
Le autorità fermano il razzo di Virgin Galactic: a luglio ha deviato dalla traiettoria prevista
Le autorità fermano il razzo di Virgin Galactic: a luglio ha deviato dalla traiettoria prevista
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni