Oggi vi presentiamo Cicret, un prototipo davvero molto interessante che ha l'obiettivo di rivoluzionare il mercato degli indossabili realizzando uno speciale device indossabile, un bracciale in grado di proiettare sul nostro braccio lo schermo di uno smartphone Android. Sarà sufficiente muovere il polso per sbloccare lo "schermo" del nostro nuovo dispositivo e con l'utilizzo delle dita, come se fosse un touchscreen, sarà possibile navigare tra i menù del dispositivo. Al momento si tratta solo di un concept e per la realizzazione il team al lavoro su Cicret ha bisogno di circa 700.000 euro.

Il funzionamento di questo speciale braccialetto si basa su un piccolo proiettore inserito all'interno del dispositivo indossabile che ci permetterà di visualizzare l'interfaccia del sistema operativo Android sulla pelle del nostro braccio. Oltre al proiettore il prototipo di questo wearable device ospita un modulo WiFi, Bluetooh, una porta micro-USB, memoria intera, processore, accelerometro, sensore di prossimità e la vibrazione: un vero e proprio smartphone all'interno di un bracciale. Per ora Cicret resta solo un prototipo e, almeno per il prossimo futuro, non è destinato ad essere messo in commercio. I fondi necessari per realizzare un progetto di questo tipo sono davvero tanti e ad oggi il team che ha ideato il dispositivo non ha nemmeno aperto alcuna campagna di crowd funding anche se sul sito ufficiale del progetto è disponibile un modulo per inviare donazioni tramite PayPal. Nonostante questo gli sviluppatori sottolineano che non ci sono ancora le garanzie necessarie per promettere a chi vuole effettuare donazioni che questo progetto possa tramutarsi in un device funzionale nel breve periodo.