In queste ore Facebook ha lanciato un nuovo servizio sulla sua piattaforma di messaggistica istantanea Messenger. Si tratta di Messenger Rooms, ovvero della possibilità di effettuare videochiamate di gruppo con fino a 50 partecipanti che possono unirsi alla conversazione seguendo un semplice link di invito, da tutti i dispositivi e senza bisogno di essere iscritti a Facebook. Il servizio mira a ricreare vere e proprie stanze virtuali, ma rispetto ai concorrenti già attivi da tempo o finiti sotto i riflettori in queste settimane (come Zoom) vanta una caratteristica peculiare: è completamente gratuito e offre conversazioni senza limiti di tempo.

Gli unici requisiti per creare una stanza su Messenger o su Facebook sono la possibilità di comparire in video e inviare il proprio audio; all'interno delle stanze non esiste una chat testuale e in mancanza di elementi per parlare o farsi vedere l'accesso sarà vietato. Sui computer che non dispongono di una webcam integrata basta procurarsi una webcam e un paio di cuffie o auricolari con microfono; su smartphone l'acquisto in un paio di cuffie o auricolari è consigliato per chi desidera seguire meglio lo svolgersi delle conversazioni e non disturbare eventuali coinquilini.

Come funziona Facebook Rooms

Le stanze di Messenger si possono aprire all'interno di Facebook o della stessa app di messaggistica. Nonostante le conversazioni si svolgano in modo simile a quelle in una comune videochiamata (filtri e giochi disponibili sono gli stessi proposti nelle videochiamate Messenger) l'impostazione del servizio è leggermente differente. Per avviare la conversazione infatti non vengono effettuate delle chiamate, ma vengono inviati tramite Messenger dei semplici inviti sotto forma di link da seguire.

Questi collegamenti sono il fulcro del funzionamento delle stanze: portano direttamente nella stanza creata chiunque li segua, e permettono così di dare vita a riunioni composte da amici, parenti o colleghi ma anche da sconosciuti che condividono interessi in comune con il tema scelto per la stanza in questione. In questo modo le stanze rimangono sostanzialmente con una porta spalancata, attraverso la quale chi possiede il link di accesso può entrare e uscire quando desidera.

Ovviamente chi crea una Messenger Room può ovviamente decidere chi sono gli ospiti ammessi nella propria stanza, estendendo il lasciapassare all'intera platea di amici o selezionando soltanto quelli esplicitamente invitati. Come seconda opzione per limitare o allargare i criteri di accesso è possibile inoltre fare in modo che i link di invito abbiano una valenza universale, ovvero che possa seguirli anche chi non fa parte degli amici dell'autore, o perfino chi non ha un account Facebook.

L'idea di fondo è che chi lo desidera possa dare vita a feste virtuali, alla visione in compagnia di film o serie TV, a ritrovi di allenamento, e altri tipi di aggregazione estendendo le proprie proposte anche al di fuori della propria cerchia di amici. Allo stesso tempo, anche le compagnie più numerose potranno finalmente conversare in libertà all'interno di una stanza, grazie al supporto massimo di 50 partecipanti.

Come creare una stanza su Facebook

Creare una stanza su Facebook è decisamente semplice, dal momento che l'opzione appare in cima al feed delle notizie del social network, sia nella versione per smartphone che in quella per computer.

  1. Toccare o cliccare sul tasto che raffigura una videocamera con un + all'interno.
  2. Decidere quale tipo di attività si svolgerà nella stanza.
  3. Selezionare il pubblico di persone ammesse, scegliendo tra amici di Facebook o il solo pubblico che riceverà il link di invito.
  4. Scegliere la data e l'ora a partire dalla quale la stanza sarà accessibile.
  5. Confermare la creazione della stanza e decidere se pubblicare una chiamata all'ingresso sul proprio profilo.

Se le impostazioni della privacy selezionate lo consentono, il link di invito alla stanza si potrà poi continuare a utilizzare per invitare chiunque si desideri: seguirlo su computer aprirà una finestra del browser, mentre su smartphone avvierà l'app di messenger (se installata) o il browser predefinito.

Come creare una stanza su Messenger

Sulla piattaforma di messaggistica istantanea il tasto per la creazione delle stanze si trova nella schermata principale e ha il simbolo di una videocamera con un + all'interno — sia nella versione per computer che in quella per smartphone. Toccare il tasto apre immediatamente la stanza, dopodiché resta possibile condividere il link copiandolo e inviandolo attraverso Messenger ad altri contatti oppure diffondendolo manualmente sui social o su altre piattaforme di messaggistica.