La piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp mette ogni giorno in comunicazione centinaia di milioni di persone tra loro, per questo non sorprende che un utente medio possa di quando in quando trovarsi in difficoltà a tenere il passo di tutte le conversazioni che ha attive con i propri contatti. A volte nel tentativo di fare ordine nell'ennesima chat aperta o in un gruppo particolarmente attivo può capitare di cancellare foto e video che invece si intendeva conservare; fortunatamente in questi casi esiste una possibilità di riavere indietro una foto o un video già eliminati.

Come recuperare immagini eliminate da Whatsapp

Si tratta dei backup di WhatsApp — un sistema ideato per tenere al sicuro le conversazioni in blocco caso di eventi estremi come lo smarrimento del telefono o il passaggio a un nuovo smartphone — ma che se sfruttato con perizia può venire in aiuto anche per recuperare una singola foto o un video eliminato accidentalmente. La funzione dev'essere già stata abilitata nel momento in cui si desidera recuperare la foto o il video cancellato per errore. Per farlo già da ora, basta visitare la sezione Chat delle Impostazioni, e poi recarsi su Backup delle chat e abilitare il backup (sul dispositivo oppure su Google Drive o su iCloud a seconda del sistema operativo utilizzato).

Entro quando è possibile ripristinare foto e video

Se WhatsApp è già così impostato per eseguire i backup automaticamente, è probabile che la foto o il video perduti si possano riottenere, ma a una condizione: il file dev'essere stato ricevuto prima dell'ultimo backup automatico, e la cancellazione dev'essere avvenuta dopo.

WhatsApp in effetti può operare un salvataggio dello stato delle conversazioni periodico: è possibile istruire l'app sulla frequenza con la quale effettuare questa operazione — quotidiano, settimanale, mensile, o solo su richiesta. In ogni caso, ogni volta che viene fatto un backup, le conversazioni vengono salvate esattamente nello stato in cui sono: se cioè un contenuto è stato eliminato per errore, viene eliminato anche nel successivo backup.

Per questo, per recuperare eventuali contenuti cancellati, è necessario agire in fretta: se WhatsApp effettua un backup automatico dopo la cancellazione, eliminerà il prezioso contenuto anche dal backup, rendendolo impossibile da recuperare.

Whatsapp, come recuperare le foto cancellate

Nel caso tutte queste condizioni siano soddisfatte è possibile procedere al recupero. Per farlo basta disinstallare e reinstallare WhatsApp: dopo la fase di registrazione (quella durante la quale l'app chiede all'utente il numero di telefono) verrà chiesto se ripristinare o meno l'ultimo backup salvato; al suo interno si trovano la foto o il video eliminati per errore.

Questo metodo di recupero ha però una controindicazione: disinstallando l'app per ritornare all'ultimo backup salvato, verranno perse tutte le conversazioni e i contenuti ricevuti a partire dalla data di quel backup. Occorre dunque valutare attentamente se la foto o il video da recuperare valgano la pena di perdere gli ultimi giorni o settimane di conversazione.