migliori custodie per tablet

Dopo l'attivazione e l'esaurimento in tempo record dei fondi relativi al bonus mobilità, parte oggi con modalità fortunatamente diverse anche un altro programma di incentivi ideato dal governo in tempo di coronavirus: il bonus PC, tablet e Internet, che darà modo ai richiedenti di ottenere un voucher da 500 euro valido appunto per l'acquisto di un dispositivo per i collegamenti online e per l'attivazione di un abbonamento a Internet a banda ultralarga.

Il piano ideato dal governo prevede una soglia minima per gli sconti effettuati su servizi e dispositivi: per i primi si parla di una somma di almeno 200 euro per abbonamento che garantiscano connessioni da almeno 30 Megabit al secondo; per i dispositivi gli sconti dovranno essere di almeno 100 euro, ma comunque non superiori a 300 euro – per evitare che il fondo da 204 milioni di euro si esaurisca in poco tempo. Il voucher andrà richiesto agli operatori accreditati dal governo e incaricati di offrire pacchetti omnicomprensivi – che includano cioè in modo inscindibile sia il dispositivo per la connessione a Internet, sia il piano tariffario. La lista completa degli operatori accreditati è disponibile a questo indirizzo alla relativa voce presente in fondo alla pagina, ma i maggiori operatori telefonici stanno già allestendo online delle pagine che permettono ai richiedenti di visionare le offerte.

Le offerte degli operatori

Tim, con l'offerta Super Voucher, propone uno sconto di 300 euro sul tablet Samsung Galaxy Tab S6 Lite facendolo pagare 29 euro e una connessione in fibra fino a 1 gigabit al secondo al prezzo scontato di 19,90 euro al mese per i primi 20 mesi, per poi passare a 29,90 euro al mese. Windtre applica il voucher alla sua offerta Super Fibra da 1 gigabit al secondo e mette sul piatto due proposte: la prima prevede un bonus di 260 euro sulla connettività Internet che permetterà di pagarla 7,31 euro al mese per un anno, più un tablet Lenovo Tab M10 FHD Plus scontato dell'intera somma, ovvero 240 euro; la seconda soluzione sconta di 200 euro l'offerta Internet per portare la quota mensile per il primo anno a 12,31 euro al mese, mentre applica un bonus di 300 euro all'acquisto del tablet Samsung Galaxy TAB S6 Lite, che però parte da una cifra più alta rispetto al medesimo dispositivo offerto da Tim e va dunque acquistato a 159 euro. Vodafone ha allestito una pagina preliminare raggiungibile a questo indirizzo, anticipando che a partire dalla metà di novembre i clienti avranno a disposizione un contributo di 240 euro per la connessione in fibra, che sarà dunque fornita al prezzo di 19,90 euro al mese per 24 mesi, più 260 euro per l'acquisto anche in questo caso di un tablet Samsung Galaxy Tab S6 Lite.

I requisiti

Gli operatori autorizzati dal governo a mettere in campo le loro offerte sono numerosi, e anche quelli appena citati amplieranno la gamma delle loro proposte ai cittadini. Non tutti però potranno accerede al bonus PC, tablet e Internet: innanzitutto la prima fase dell'erogazione è pensata per i nuclei famigliari con reddito ISEE inferiore a 20.000 euro, mentre in una seconda fase dell'erogazione saranno ammesse anche le richieste da parte dei nuclei con reddito fino a 50.000 euro. Inoltre, l'attivazione di una offerta Internet a banda ultralarga con un contratto di almeno un anno è un requisito fondamentale per l'erogazione: chi ha già un abbonamento a Internet attivo, può comunque utilizzare il voucher per passare a una offerta di connettività più veloce.